Scopri 3 Potenti Tecniche Di Respirazione Tantrica

respirazione tantrica

Al contrario di ciò che molti pensano il Tantra non è solo una pratica sessuale, ma un’arte che mira all’accettazione di sé stessi e ad unire in una sola essenza la parte femminile e la parte maschile che ognuno di noi possiede.

Per raggiungere questo scopo puoi praticare la respirazione tantrica, che si compone di tecniche yogiche e di respirazioni antiche quanto potenti. Uno degli scopi della respirazione tantrica è proprio quello di unire in modo sinergico l’energia maschile, Shiva con l’energia femminile Shakti, dove Shiva è la fonte del sapere e Shakti è la forza della manifestazione.

Shiva, l’energia maschile, è dislocata nella sommità del capo in prossimità del chakra della corona mentre Shakti, l’energia femminile, si trova all’inizio della spina dorsale dove si trova il chakra della radice.

Secondo il Tantra le opportune tecniche di respirazione possono aiutarti a direzionare il flusso energetico verso la sorgente dell’energia universale, Brahma, e nel momento in cui impari a direzionarle e controllarle, esse possono trasformarsi in creatività e coinvolgimento, permettendoti di raggiungere elevati livelli di connessione e di piacere.

Ecco 2 Potenti Tecniche Di Respirazione Tantrica Che Puoi Praticare Fin Da Subito

posizione del loto 1- Bhastrika: la Bhastrika è fra le più note tecniche di respirazione tantrica, ecco come puoi praticarla:

siediti in posizione del loto, inspira ed espira vigorosamente, permettendo al ventre di gonfiarsi mentre inspiri e di ritirarsi mentre espiri per 27 volte. Mentre espiri avverti il pavimento pelvico alzarsi e il sangue fluire in quest’area del tuo corpo. Dal punto di vista energetico la Bhastrika ti aiuta a rilasciare la spirale energetica nota come Kundalini che può essere trattenuta alla base della spina dorsale per cause legate alle credenze limitanti. Dopo avere eseguito 27 respiri veloci fai un lungo inspiro e trattienilo muovendo dolcemente il capo in basso e in alto, quindi espira e riprendi il tuo naturale ritmo di respirazione.

ahamkara mudra

2-Respirazione con ahamkara mudra: questo esercizio di respirazione tantrica ti aiuta ad espandere la luce che hai dentro e ad accrescere la sua potenza, ecco come praticarlo:

con la mano destra unisci il pollice e indice e pizzica con estrema dolcezza il punto che si trova al centro del torace. Visualizza la luce irradiarsi dal tuo cuore e pervadere ogni cellula del tuo corpo, espandendosi tutta attorno a te. Inspira ed espira dolcemente, lasciandoti avvolgere dalla luce che stai irradiando nell’universo.

E se desideri scoprire un’altra potente tecnica di respirazione tantrica non perdere la respirazione del suono di trasformazione.

Questa tecnica ti aiuta a sciogliere i blocchi legati all’intimità e ad attivare l’emisfero destro del tuo cervello, quello associato alla creatività.

Puoi praticarla con la guida di un’insegnante di eccezione: Psalm Isadora esperta internazionale di tecniche tantriche e ci sono due splendide notizie per te:

1- La lezione è gratuita;

2- Assieme alla respirazione del suono di trasformazione potrai imparare altre 3 tecniche tantriche per migliorare profondamente le tue relazioni e portare alla luce la natura divinamente sensuale che già possiedi.

Clicca qui per iscriverti alla Masterclass gratuita e scopri 4 potentissime tecniche per attivare la tua energia tantrica.

respirazione tantrica lezione gratuita

Omnama Team

Omnama Team

Omnama è il nuovo portale per la tua crescita personale, seleziona solo risorse brillanti per aiutare a migliorare la tua vita a 360 gradi. Scegli il tema che più ti interessa dal nostro blog, o visita Omnama.it per visualizzare tutti programmi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.