Come Praticare la Meditazione con le Persone che Ami

meditazione di gruppo

 

La meditazione è una esperienza davvero fantastica e come tutte le cose belle della vita andrebbe condivisa con le persone che amiamo.

Vero è però che non tutti fanno salti di gioia all’idea di meditare, in molti casi perché pensano erroneamente che sia una pratica noiosa e inutile.

E perfino tu forse starai già pensando, “Ma ché! Assolutamente non c’è modo che io riesca a convincere il/la mio/a partner a meditare con me!

Non è detta l’ultima parola!

Lascia che ti dia alcuni 3 consigli su come fare della meditazione una pratica da poter condividere piacevolmente con le persone che ti stanno a cuore, che sia il tuo partner, la tua famiglia o i tuoi figli piccoli.

Fammi sapere se hanno funzionato 😉

 

#1 Racconta i benefici che hai ottenuto

Se pratichi la meditazione già da un po’, condividi le tue conoscenze ed esperienze con le persone che ami !

Fai loro capire quali sono i benefici che la meditazione dà e come questi benefici abbiano migliorato la tua vita. Puoi anche condividere i risultati di importanti ricerche scientifiche.

Per esempio, lo sapevi che secondo un articolo di Scientific America, la meditazione aiuta a perdere l’eccessiva consapevolezza di se stessi ?

L’eccessiva consapevolezza” è quella fastidiosa vocina preoccupata dentro di noi che invece di farci concentrare sull’agire, ci distrae con discorsi del tipo “ma forse non è la cosa giusta“, “forse non sono bravo“, “ma si che sono proprio bravo“, “per fortuna è andata bene“, “che cosa penserà di me“, “penso che ora stia pensando questo“, “ma io merito di più” e così via.

In realtà i benefici della meditazione sono molti, molti di più. Vantaggi psicologici, fisiologici e spirituali.

A proposito lo sai qual è il segreto dell’uomo più felice del mondo?

Condividilo con i tuoi cari. Potrebbero rimanere sbalorditi.

 

#2 Medita in concomitanza dei pasti

Includi 5 minuti di meditazione in concomitanza dei pasti. Per esempio nel momento in tu e il tuo partner, o tu e la tua famiglia, siete seduti a tavola, fissate un timer a 5 minuti e fate in modo di rimanere in silenzio fino a che il timer si ferma.

Fai in modo che tutti sappiano che quei 5 preziosi minuti servono per schiarire la mente dalle preoccupazioni e dallo stress della giornata, e nei minuti seguenti potete condividere insieme tutto ciò che di positivo è accaduto dalla mattina.

Niente migliora la giornata come condividere le esperienze positive !

 

#3 Aiuta i tuoi bambini a meditare prima di andare a letto

Se hai dei bambini, approfitta del momento in cui li metti a letto per farli meditare.

Siediti con loro sul loro letto e tienili per mano mentre entrambi entrate in un momento di rilassamento e pace, oppure dai loro tempo di farlo da soli e dì loro che tornerai in 5-10 minuti per metterli a letto e rimboccar loro le coperte.

La meditazione e il riflettere sulle cose positive della vita sono delle pratiche eccezionali da sviluppare quando si è piccoli. I tuoi figli ne beneficeranno per tutta la vita se riusciranno a farne una abitudine!

 

La pratica meditativa è un’esperienza troppo bella per non essere condivisa!

Ti auguro una buona meditazione, con chiunque tu decida di praticarla.

 

Nota importante: Non sai come cominciare? Scarica qui la traccia gratuita e partecipa con i tuoi familiari e amici alla sfida Omweek !

 

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.