Meditazione al Lavoro: Scopri Come Praticarla per Migliorare le Tue Prestazioni [Special Guest: Emily Fletcher]

meditazione al lavoro

Si può praticare la meditazione al lavoro?

Certo! La meditazione al lavoro non solo permette di abbattere i livelli di stress rendendoci più sereni e concentrati, ma può aiutarci a migliorare le nostre prestazioni, per raggiungere meglio e più velocemente gli obiettivi che ci siamo prefissati.

Di questo (e molto altro) abbiamo parlato nel nuovissimo episodio della Svolta School, la prima scuola di Crescita Personale d’Italia, con la straordinaria Emily Fletcher, una delle più note insegnanti di meditazione del mondo.

Emily ha insegnato meditazione perfino presso Google e l’Università di Harvard e prima di diventare un’insegnate era un’attrice con nel cuore il grande sogno di arrivare sui palchi di Broadway.

E ci è riuscita. Ma una volta arrivata lì, si è resa conto che la felicità non era esattamente di casa a Broadway…

Anzi…ha trovato qualcosa di molto diverso ma non per questo meno prezioso.

Lo Stress quotidiano a cui era sottoposta l’ha infatti portata a cercare strade che l’aiutassero a gestire il caos che sentiva dentro la sua mente, e così è approdata alla meditazione.

Affascinata dal potere di questa pratica si è recata a Rishikesh, in India, dove sotto la guida di maestri esperti ha esplorato e studiato meditazione sperimentando su di sé gli effetti benefici, anche in relazione alle performance lavorative.

Una volta tornata, ha deciso di condividere gli insegnamenti ricevuti con il resto del mondo e oggi aiuta imprenditori e uomini d’affari a integrare la meditazione al lavoro e nella propria quotidianità, diventando un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono migliorare le proprie performance e trovare pace interiore.

Meditazione al Lavoro: Creazione, Conservazione, Distruzione

Nell’episodio girato in esclusiva per La Svolta School, Emily ha condiviso i principi della sua tecnica di meditazione ZIVA, indirizzata a migliorare le performance al lavoro, ma ottima anche come spunto da applicare in ogni area della vita.

Conservazione, Creazione e Distruzione, sono le tre fasi del suo metodo e per spiegare la prima, quella che lei stessa considera la più potente ovvero la Creazione, Emily è partita da un punto ben preciso, ispirato agli antichi Veda.

Molti di noi sono stati addestrati sin da giovanissimi a veder le cose solo come buone o cattive, giuste o sbagliate.

In molti modelli, dal cinema alla letteratura troviamo il paradigma del bianco-nero; buono-cattivo; giusto-sbagliato.

Emily Fletcher

Lo stile di meditazione al lavoro di Emily è una “meditazione vedica” e il termine deriva dalla parola sanscrita “Veda”.

I Veda sono un antico “corpus” di conoscenze, lo stesso su cui si basano lo yoga, l’agopuntura, la medicina e la cucina ayurvedica, il Feng Shui: provengono tutti dallo stesso antico sistema di guarigione.

Secondo i Veda, appunto, il “buono” e il “cattivo” non esistono. Non c’è la cosa “giusta” o “sbagliata”.

Ci sono solo creazione, conservazione e distruzione.

Se una persona vuole il sostegno della natura, gli allora è utile supportarla in ciò che fa, ovvero nel creare.

Praticamente… bisogna creare.

La creazione va messa al primo posto.

Poi c’è la conservazione e la distruzione va al terzo posto. Così ogni cosa scorre elegantemente e senza sforzo e questo si vede nella vita.

Quando creiamo qualcosa di nuovo tutti vogliono farne parte, iniziamo a scoprire che tutto si prende cura di sé.

– Emily Fletcher

E questo non significa che sia facile!

Ma come Emily stessa ci consiglia, in ogni cosa che facciamo, specialmente nel lavoro, vale la pena di indirizzare la nostra attenzione verso un processo di vera creazione.

Ascoltalo direttamente dalle sue parole:

Questo è un piccolo estratto di ciò che Emily ha condiviso con la Tribù della Svolta School, la prima scuola di crescita personale d’Italia.

Nel corso della puntata Emily ha approfondito la sua tecnica di meditazione al lavoro, aiutandoci a capire:

  • Perché non possiamo permetterci di NON meditare – come la meditazione al lavoro ci aiuta a fare di più in meno tempo, anche quando abbiamo una vita SUPER impegnata.
  • Il motivo per cui provare a meditare impedendo alla mente di pensare è controproducente e l’alternativa giusta da seguire.
  • La fondamentale differenza fra resa e arrendersi, e come la resa possa rivelarsi la tua mossa… vincente!
  • Lo strumento per riconoscere la risposta giusta in mezzo al frastuono, aumentando il volume della nostra intuizione quando la tua mente critica ci grida addosso.
  • Come integrare la meditazione nella vita frenetica di tutti i giorni, diminuendo i nostri livelli di stress, migliorando le nostre performance e instaurando una “dipendenza costruttiva”.
  • I rischi in cui incorriamo quando focalizziamo tutte le tue energie sulla conservazione invece che sulla creazione.
  • Come la nostra vita si trasforma radicalmente quando cambiamo il tuo focus dal ricercare la felicità alla felicità del ricercare.

Per guardare l’episodio completo con Emily Fletcher e unirti alla Tribù della Svolta School clicca qui, ti aspettano ogni mese straordinari training di crescita personale con i migliori esperti in arrivo da tutto il mondo.

Omnama Team

Omnama Team

Omnama è il nuovo portale per la tua crescita personale, seleziona solo risorse brillanti per aiutare a migliorare la tua vita a 360 gradi. Scegli il tema che più ti interessa dal nostro blog, o visita Omnama.it per visualizzare tutti programmi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.