Legge di Attrazione? Comincia da questi 3 Passi Fondamentali

Ti invito a leggere questa splendida frase sulla legge di attrazione di Paulo Coehlo:

Tutto l’universo cospira affinché chi lo desidera con tutto sé stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni.

Paulo Coelho

Molto è stato detto e scritto a proposito della Legge di Attrazione.

Sugli scaffali delle librerie i libri sull’argomento sono sempre più numerosi e la rete trabocca di informazioni a riguardo.

Ma purtroppo non molti ancora sanno di che cosa si tratta e altri arrivano alla conclusione che la Legge di Attrazione è solo un carrozzone pubblicitario, un’altra moda stravagante del momento.

Se anche tu, come me, dopo aver letto Il Segreto di Rhonda Byrne, ti sei lanciato nell’applicazione della Legge di Attrazione e… non sei riuscito a manifestare ciò che desideravi, non sentirti solo!

Se ti sei trovato in questa situazione, questo è l’articolo giusto 😉

Oggi scoprirai:

  • Perché il modo più comune di applicare la legge di attrazione è sbagliato;
  • I 3 passi per manifestare la tua intenzione con la legge di attrazione;
  • L’esercizio per fare chiarezza sui tuoi obiettivi;
  • Come usare le affermazioni per manifestare i tuoi obiettivi attraverso il potere dell’inconscio.

Anche io, come tanti, mi sono avvicinata alla Legge d’Attrazione attraverso il famoso best seller Il Segreto e ne sono rimasta affascinata, ma nonostante i miei sforzi la Legge d’Attrazione non funzionava affatto.

La mia curiosità mi ha spinta ad approfondire il tema e ho scoperto che in realtà, i concetti esposti in quel libro non erano affatto un segreto e molti autori prima di Rhonda Byrne, avevano già parlato della Legge di Attrazione:

Buddha, Gesù, Socrate, fino ad arrivare ai nostri tempi con autori quali Charles Haanel e Napoleon Hill.

A mio avviso, sia il libro che il film Il Segreto hanno semplificato oltre misura il senso reale della Legge di Attrazione, fino al punto di dare l’impressione ai lettori che basta ordinare all’universo qualcosa, e questo come un bravo servitore realizza qualsiasi desiderio.

Non è esattamente così semplice, come ognuno di noi, può osservare dalla propria esperienza.

Non lo è perché, anche se sviluppiamo un’intenzione dentro di noi, questa si realizzerà soltanto quando la riterremo possibile anche inconsciamente, e non solo a livello razionale.

È necessario sviluppare un sistema di credenze assolutamente allineato ai tuoi desideri più profondi, e riprogrammare i tuoi schemi mentali in maniera positiva, affinché la Legge di Attrazione funzioni.

In questo articolo vorrei proporti una strategia in 3 passi, con tanto di esercizi pratici, affinché la legge d’attrazione diventi anche per te una grande risorsa.

Cominciamo!

Passo #1. Decidi cosa desiderare con la Legge di Attrazione

“Quando c’è una meta, anche il deserto diventa strada.”

Antico detto tuareg

Per manifestare e attrarre ciò che desideri nella vita, devi innanzitutto capire che cosa vuoi davvero.

Devi avere una visione chiara di come dovrebbe essere la vita meravigliosa che hai scelto.

Non basta avere una vaga visione di quello che vorresti, devi chiarire il più possibile a te stesso i tuoi obiettivi.

E ti assicuro che non è facile…la maggior parte delle persone sanno benissimo cosa non vogliono, ma non hanno assolutamente chiaro che cosa vogliono davvero.

La prima cosa da fare è prenderti tutto il tempo necessario per fare chiarezza su cosa desideri veramente.

Il fatto di avere una destinazione precisa, offre una direzione da seguire alla mente, una rotta su cui focalizzare l’attenzione.

Il tuo focus è essenziale perché la Legge d’Attrazione funzioni.

Una volta che la tua mente avrà ben chiaro l’obiettivo, farà di tutto per raggiungerlo.

Se non hai ben chiari i tuoi obiettivi, e mentalmente crei solo le immagini di ciò che NON vuoi, la tua mente, seguirà gli unici indizi che le hai fornito, cioè quello che noi vuoi.

E poiché la mente funziona principalmente per simboli e rappresentazioni, l’inconscio fa fatica a registrare la negazione “non” e tende spontaneamente a focalizzarsi all’immagine che viene dopo quel non.

Ad esempio se pensi:”non voglio avere più debiti” la tua mente vedrà l’immagine dei debiti, e andrà automaticamente verso l’unico stimolo che ha ricevuto da te: i debiti.

Esercizio Efficace per Applicare la Legge di Attrazione:

Se hai difficoltà a capire con chiarezza che cosa desideri, prova così:

Fai una lista di tutte le cose che non vuoi.

Successivamente trasforma ogni singola affermazione negativa in affermazione positiva.

Per esempio, se hai scritto “non voglio più avere problemi ad arrivare a fine mese” puoi cambiare la frase in “i soldi arriveranno facilmente e pagherò tranquillamente ogni spesa“.

Questo esercizio ti costringe a concentrarti sul positivo e ti permette di fare chiarezza su ciò che desideri e ti fornisce inoltre una mappa dettagliata che ti aiuta ad arrivare a destinazione.

Passo #2. Visualizza l’esito positivo dei tuoi obiettivi

“Tutte le cose importanti e durature iniziano prima nella tua immaginazione e dopo trovano una via di realizzazione. L’immaginazione è più importante della conoscenza.”

Albert Einstein

La visualizzazione è una delle tecniche fondamentali per l’applicazione della Legge d’Attrazione, ma va praticata in maniera corretta e costante.

Immaginare un obiettivo o un traguardo in modo vivido e dettagliato significa letteralmente disegnare il percorso che ti porterà a raggiungerlo.

La risorsa mentale per eccellenza di cui disponiamo è infatti la capacità di immaginazione.

Forse non ci hai mai pensato, ma se ci fai caso puoi immaginare nella tua mente tutto quello che vuoi:

puoi rivivere un ricordo, immaginare la casa dei tuoi sogni, assaporare in anticipo un cibo, semplicemente chiudendo gli occhi e immaginandolo.

È incredibile non trovi?

La mente infatti, formula pensieri sia sotto forma di parole che d’immagini.

Non è sufficiente scrivere e ricordare i tuoi obiettivi.

Perché si realizzino è necessario visualizzarli, con intensità, come se li avessimo già raggiunti.

Questo è un punto fondamentale perché la nostra mente non riesce a distinguere tra le immagini che vediamo con gli occhi e quelle che vediamo con il pensiero.

Esercizio:

Prima di effettuare una visualizzazione è importante raggiungere un profondo stato di rilassamento, puoi aiutarti con la respirazione e con la meditazione.

Questo passaggio è molto importante perché solo quando raggiungi uno stato di rilassamento profondo puoi entrare in contatto diretto con il tuo inconscio e comunicare con esso.

Quando sei in uno stato di tensione, l’inconscio diventa inaccessibile e non può quindi essere riprogrammato con nuovi schemi di pensiero.

Scegli un momento della giornata in cui sei certo di non essere disturbato e scegli un posto tranquillo.

Trova una posizione comoda, chiudi gli occhi, concentra la tua attenzione sul respiro e cerca di eliminare ogni pensiero.

Puoi aiutarti con una questa traccia gratuita.

Quando ti senti profondamente rilassato inizia a concentrare tutta la tua attenzione sul primo obiettivo della lista, i tuoi pensieri produrranno delle immagini.

Immedesimati in queste immagini, rendile sempre più vivide, lasciati trasportare dalle sensazioni e dai sentimenti che queste evocano, concentrati su di esse, intensamente.

È molto importante che tu riesca anche a sentire le emozioni positive che provi mentre visualizzi i tuoi obiettivi che si realizzano.

Questo è il vero processo di creazione su cui si basa la Legge d’Attrazione: immaginare ciò che desideri, con una tale chiarezza da far generare emozioni positive.

Nel momento che riesci a visualizzare immagini che portano con sé emozioni positive, stai attingendo al potere dell’universo.

Ripeti la visualizzazione in maniera costante ogni giorno, fino alla sua realizzazione.

Passo #3. La Magia delle Parole

“In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio. E il Verbo si fece carne.”

Giovanni Apostolo

Purtroppo le parole non sembrano più contare molto di questi tempi.

Pensaci un attimo: quante volte affermiamo una cosa e poco dopo la smentiamo come se niente fosse?

È come se le parole abbiano perso di valore. Ma le parole sono più importanti di quello che immagini perché attraverso le parole parliamo oltre che agli altri, a noi stessi, al nostro inconscio.

Anche se non ne siamo consapevoli, le parole hanno grande effetto sulla nostra vita, sul nostro lavoro, sulle nostre relazioni e sul nostro benessere.

In realtà, le storie che ci raccontiamo diventano il copione della nostra vita e molto spesso non descriviamo il mondo che vediamo, ma vediamo il mondo che descriviamo.

Le parole rendono i pensieri reali, per questo è basilare sceglierle molto attentamente.

Cambiando il nostro linguaggio possiamo cambiare la nostra vita.

Per fare in modo che la Legge di Attrazione influenzi positivamente la nostra vita è molto importante utilizzare un nuovo linguaggio, più positivo, più ottimista, più prospero.

Questo naturalmente non significa negare la realtà, ma seminare preziosi semi per il futuro.

Attraverso un uso appropriato del linguaggio infatti, promuoviamo nuove neuro connessioni che danno vita a percezioni, stati d’animo ed emozioni nuove: questa è la magia delle parole.

Esercizio

Per iniziare a cambiare il tuo linguaggio poi ricorrere alle affermazioni.

Affermare significa “Dichiarare come cosa certa; sostenere con decisione, con convinzione”.

Le affermazioni positive possono quindi essere definite come pensieri positivi formulati di proposito, consciamente, allo scopo di infondere alla mente la sicurezza, la certezza, la convinzione che ce la puoi fare sicuramente.

Se formulate in modo corretto e ripetute con costanza hanno il potere di convincere anche il tuo inconscio a lavorare per raggiungere un determinato obiettivo.

Per questo motivo è necessario formularle accuratamente seguendo alcune regole fondamentali:

  • Evita  parole e frasi negative;

Un’affermazione positiva contiene solo parole positive.

Non utilizzare parole che suscitano reazioni negative come come ad esempio, paura, dubbio o fallimento.

Ti faccio un esempio: invece di dire: “Non ho più paura di parlare in pubblico”, afferma: “Ho piena fiducia nelle mie capacità di parlare tranquillamente in pubblico con calma e chiarezza”.

Sia con parole negative, sia con frasi che contengono negazioni, il subconscio fa un’associazione che continua a suscitare automaticamente lo stesso disagio nei confronti del problema che si vuole risolvere.

Se nelle tue affermazioni parli di “paura”, il subconscio “dipinge” automaticamente un’immagine mentale che suscita in te  paura, sia a livello emotivo che, di conseguenza, fisiologico.

Per esempio, se affermi: “Non ho più paura di parlare in pubblico”, l’immagine mentale che il subconscio “dipinge” automaticamente potrebbe essere di te tutto intimorito mentre parli ad una platea.

L’associazione che il subconscio continua a fare è: parlare in pubblico = paura.

Inoltre, come ti ho già detto al primo passo, il subconscio in generale sembra non riconoscere certe negazioni, specialmente quando il non e all’inizio della frase: per esempio, se ti chiedo adesso di non pensare ad un ippopotamo bianco con il gonnellino rosa, quale immagine ti viene subito in mente?

In sostanza, quando formuli un’affermazione, dichiara chiaramente quello che desideri sentire, anziché ciò che non vuoi più sentire.

  • Usa le affermazioni con costanza;   

Iniziando a fare più attenzione all’uso del tuo linguaggio ti accorgerai quanto i pensieri negativi siano ben radicati nel tuo subconscio.

Ti sorprenderai quanto i vecchi pensieri negativi continuino ad “interferire” ogni volta che abbassi la guardia.

Le vecchie abitudini sono dure a morire, ma vale la pena perseverare e, con pazienza, rimpiazzare ogni pensiero negativo con un’affermazione positiva.

Così facendo, presto o tardi i pensieri negativi diventeranno sempre più deboli e pensieri positivi cominceranno ad affiorare alla mente in maniera  automatica.

Un nuovo modo di pensare e di parlare, più ottimista, ti risulterà sempre più naturale, proprio come respirare.

In questo articolo ti ho dato dei piccoli e spero utili suggerimenti per applicare concretamente la Legge d’Attrazione.

P.S. Forse già conosci Joe Vitale, uno dei massimi esperti al mondo in fatto di Legge di Attrazione.

L’incredibile storia di Joe nell’usare la Legge d’Attrazione nella propria vita è ogni giorno fonte di ispirazione per migliaia di persone.

Da senzatetto disperato, attraverso una serie di strane “coincidenze”, ha trovato la sua vocazione interiore ed ha continuato a sviluppare le proprie doti di comunicazione, ottenendo grande fama e successo.

Non potevamo non avere Joe tra i docenti della Svolta School, la prima scuola di Crescita Personale d’Italia.

Accedi al training di Joe (e a molti altri), entrando a far parte della tribù La Svolta School a solo 1 €!

legge di attrazione

Avatar

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

34 Commenti

  • Avatar aldo errera says:

    La legge di attrazione funziona giustamente se e messa in atto nel modo giusto ma soprattutto bisogna credere veramente che funziona senza nessun dubbio perche lo stesso dubbio nn la fa funzionare l essere positivo soprattutto attrae dall universo postivita viceversa il contrario vi assicuro e impegnativo inizialmente ma funziona

  • Avatar Stefania Maugeri says:

    Ciao, qualche anno fa, durante una seduta ayurvedica di shirodara, in profondo stato di rilassamento ho percepito una voce, ovvero una forma pensiero che diceva:” IL POVERO CREDE E CREA DI ESSERE POVERO”. Da quel momento ho iniziato ad approfondire il concetto di legge di attrazione universale, che metto in pratica constantemente e felicemente nella mia vita, oltretutto mi curo da anni con l’omeopatia il cui principio appunto è Il Simile cura il Simile! Grazie Omnama per aver creato questa pagina di condivisione. Namastè

  • Avatar Serena says:

    Salve, io ho qualche difficoltà a formulare i miei obiettivi.
    Non riesco a decidere le priorità (mi sembrano tutti importantissimi!) e non so se dedicarmi ad uno solo o a più di uno.
    In realtà ne ho formulato uno (di tipo finanziario) da realizzare entro l’anno, ma ci sono altri ambiti della mia vita nei quali urge un impegno a breve termine..
    Come chiarirsi le idee??
    Grazie! 🙂

  • Avatar Sergio says:

    Grazie per questo bellissimo ed utilissimo articolo !
    Ti auguro buon lavoro e buona vita !
    Sergio

  • Ogni essere vivente è trasformazione non di ciò che assorbe, ma di ciò che assimila e non può espellere. I microbi non sono causa delle nostre malattie, ma la loro intrusione è il risultato di uno squilibrio preesistente, provocato per lo più da una cattiva alimentazione, carente e pletorica nello stesso tempo.

    Le verdure e la frutta dovrebbero formare la parte preponderante della nostra alimentazione quotidiana. Esse contengono quanto basta degli alimenti vitali necessari alla VITA.

    La dieta quantica vi spingerà a rispettarne i principi nutritivi e le virtù terapeutiche che troppo spesso distruggiamo con cattive preparazioni o mescolanze non appropriate. Imparate a prepararle e ad associarle convenientemente tra di loro.
    http://www.dietadimagranteveloce.it/dieta-quantica-o-quantistica/

  • Avatar man says:

    Appena si capisce il funzionamento diventa tutto semplice e si inizia a navigare serenamente nella nostra vita. Per quanto mi riguarda ci ho messo del tempo a capire i meccanismi della legge, mi sono aiutato molto con QUESTE fasi affermative” IO SONO UN ESSERE DI LUCE , VIVO NELLA GIOIA , NELL’AMORE E NELL’ABBONDANZA, MI AMO E MI VOGLIO BENE PROFONDAMENTE” ripetevo e ripeto ancora almeno 50 volte al giorno queste affermazioni, mi servivano e mi servono ancora a ripulire il mio trascorso fatto di preoccupazioni e pensieri negativi. La convinzione di avere già tutto quanto è a noi necessario per una vita serena, mi ha permesso di realizzare cose che mai avrei immaginato. Comprendere che noi siamo responsabili di tutto ciò che ci troviamo intorno in questa vita è la parte più impegnativa ma una volta compreso questo e si inizia a lavorare sui nostri pensieri, emozioni e parole il cambiamento è sotto gli occhi di tutti.
    Il dono dato dal creatore a noi esseri umani è questo !!!!
    Se leggete i vangeli a fondo analizzandoli nell’ottica della legge di attrazione si capisce che il messaggio che Gesù portava era incentrato proprio sulla forza della fede ” se tu avrai fede quanto un granello di sabbia e dirai a quella montagna di spostarsi….”
    Gesù ci ricordava che il padre a pensato a tutto e non ha mandato nel mondo i suoi figli senza averli forniti di tutto il necessario, ed il necessario è dentro ciascuno di noi, basta credere ed avere fede in Dio e nel dono che ci ha dato.

  • Avatar cristiana says:

    Ciao,
    sono approdata qui e ne sono felice. sto vivendo un brutto momento, mio marito mi ha lasciato. sto cercando di applicare la legge di attrazione ogni momento, ho il libro in ogni versione, spesso metto l’audiolibro e mentre faccio le faccende ascolto e rifletto. Sto anche facendo gli esercizi che si trovano nel libro “Chiedi e ti sarà dato”, ma ho sempre molta resistenza. Ho sempre paura, una paura atroce che invece mio marito non mi ami più e che non torneremo mai insieme, per cui sono sempre ferma agli stessi punti. Questo si verifica anche nei miei sogni…sogno che lui torna, che mi ama, che facciamo l’amore ed è bellissimo, ma poi continua a prendere le sue cose e va via. Credo che ancora i pensieri negativi e le paure non mi consentano di vibrare positivamente. Cosa posso fare???
    Credo anche molto nei segni che l’universo ci invia…mio marito si chiama Massimiliano che spesso viene abbreviato in Massi o in Max…sai quali sono le lettere che mi sono comparse del codice da inserire per poter inviare questo messaggio? LTMAX è un caso??? Quante infinite combinazioni di lettere mi sarebbero potute capitare?
    Un saluto e grazie se vorrai rispondermi! Cristiana

    • Omnama Team Omnama Team says:

      Buongiorno Cristiana,
      Focalizza la tua attenzione sugli aspetti positivi della tua vita, sono sicura che ne troverai tanti.
      Lasciati ispirare da questo video: http://omnama.it/blog/gratitudine-2
      Puoi chiedere apertamente a tuo marito di chiarire la vostra situazione così riuscirai a sentirti più serena.
      Facci sapere come va 🙂
      Un abbraccio di Luce

  • Avatar Michela says:

    Ho letto il libro il segreto. Provo a vizualizzare tutto quello che vorrei. Purtroppo nn si avvera nulla
    Michela.
    Avrei bisogno del vostro aiuto
    Grazie

    • Omnama Team Omnama Team says:

      Ciao Michela,
      Durante la visualizzazione concentrati sulle azioni concrete che dovresti intraprendere per raggiungere i tuoi obiettivi. Fai una lista di tutti quei micro step che ti avvicinano sempre di più al raggiungimento del tuo obiettivo e celebra ogni successo.
      Facci sapere come va 🙂
      Un abbraccio di Luce

  • Avatar DioNonEsiste says:

    Sono 2 anni che penso sempre alla stessa ragazza ogni giorno, più volte al giorno, sempre pensieri positivi, sempre il vivere insieme, sposarci, essere felici, mai un pensiero negativo. Lo penso e lo vivo come se fosse tutto quanto vero. Risultato: non ci sto insieme, lei mi odia sempre di più e pensa che sia uno stalker. Ma VAFF…. a voi e la legge dell’attrazione.
    L’unica cosa buona in me è che non sto mai male ma questo non è grazie all’universo, che non gli è mai fregato un caxxxo di me, ma solo alla mia forza di volontà e alla mia piccola ed unica fortuna. La salute non serve ad un casso se non sei felice!!!
    Io penso che la fortuna nel mondo sia limitata e che ci sia tanta gente egoista di cui se ne appropria di più di quanto gli spetta ed è per questo c’è gente fortuna e gente SFORTUNATA.
    Poi alcuni fortunati per giustificare la loro fortuna ed evitare che gliela rubino se ne escono con le cassate di dio, la preghiera, la legge dell’attrazione, l’universo ed altre cavolate simili.
    La fortuna è come un banchetto di un buffet chi arriva primo prende le cose migliori chi rimane indietro prende gli avanzi. Potrai attrarre a te quello che vuoi ma se rimani indietro per te ci sarà sempre la seconda scelta!!!

  • Bell’articolo, l’ho citato sulla pagina Facebook di Steve Pavlina in Italiano a questo link

    https://www.facebook.com/stevepavlinaitaliano/posts/983779821682070

  • Avatar giuggia says:

    Salve vorrei sapere come applicare la legge di attrazione per conquistare una persona.
    È una persona che frequento da qualche mese ma che vedo una volta alla sett. Per far si che funzioni la legge è necessario vederla di persona?
    Scusate la domanda sciocca

  • Avatar luigi says:

    buongiorno a tutti bellissimo questo posto, bellissimo leggervi, bravi a tutti.
    Mi chiamo luigi, da anni medito i miei maestri sono il divino il cosmo l universo, in pratica tutto sotto un nome solo Dio.
    si senza credere non si va da nessuna parte.
    pratico attrazione da anni posso garantire che è tutto vero, e che non c e nulla che non abbiamo è tutto dentro di noi basta cercare con l animo giusto e con una legge primaria condividere tutto con tutti dare avere senza dare non si riceve si blocca tutto.
    grazie alla legge di attrazione io ho ricevuto sempre di tutto quello che avevo bisogno il mio ultimo credo si avveri per quest anno, meditate purificate i vostri pensieri e con il terzo occhio vedrete di cosa avete veramente bisogno chiedete al cosmo e vi sara dato fate agli altri quello che volete che sia fatto a voi e vedrete che questo vi ritornerà centuplicato agite mettete nel aria progetti che vi interessano e con la legge di attrazione come opero io prima o poi avrete di quello che avete bisogno create obbiettivi.
    La mia vita è cambiata spero di cuore che anche voi arriverete ai vostri traguardi.
    bellissima questa pagina web complimenti a SILVIA.
    un abbraccio da luigi

  • Avatar ugo says:

    Salve a tutti. Beh,dal mio modestissimo parere il motore di tutto è…la fiducia. Ho provato su me stesso che ogni volta che ho avuto una forte fiducia su qualche desiderio,esso si è avverato…basta essere grati ogni giorno di quello che già si ha,in ogni momento,ed eliminare i pensieri negativi anche quando vediamo che in quel momento tutto rema contro. Anzi,proprio in quei momenti mi è sempre capitato qualcosa che mi ha fatto improvvisamente cambiare strada e portarmi così verso il mio obiettivo!!
    Essere grati sempre di quello che si ha,e focalizzarsi sempre su pensieri positivi…ed avere fiducia che ciò che vogliamo accadrà!

  • Avatar Carlo says:

    Scusate l’intrusione
    Io vedo in giro che ci sono un sacco di blog che parlano di questa forza tanto miracolosa quanto ipocrita ed egoista (per i motivi che ho citato nel mio precedente commento) ed ogni blog è spesso accompagnato da suggerimenti per libri, riviste, corsi ecc…mi piacerebbe sapere se sono gratuiti…
    Il “segreto” è talmente segreto che è diventato un best-seller e successivamente un film che avrà prodotto parecchi soldoni per qualcuno.
    Tanta gente ha bisogno di Speranza sicuramente se arriva qualcuno che te la offre su un piatto d’argento si è molto tentati a prendere in considerazione quella soluzione.
    Cioè di cosa stiamo parlando….da secoli le religioni insegnano: l’importanza della forza di volontà, di non sprecare, non sotterrare (nascondere) come nella parabola i propri talenti ma svilupparli e farli crescere, di amare il prossimo tuo come te stesso, il karma, lo Yin e lo Yang (..non solo lo Yang) ecc..
    Quindi cos’hanno scoperto questi dell’attrazione? l’acqua calda? credo proprio di si, solo che la chiamano con un altro nome “La legge dell’attrazione”, “il segreto”, rendendo il tutto molto semplicistico distorto e pragmatico, “commerciale”.
    Ma chi lo fa davvero a questo mondo? Chi non si rende mai complice con le proprie scelte della devastazione del pianeta e di altri popoli ad esempio? Pensateci un pò…
    Perchè noi che abbiamo tutto dovremmo desiderare e meritare più di quel che già non abbiamo piuttosto che un lavoratore del Bangladesh o della Cambogia che lavora 15 ore al giorno, 7 giorni su 7 per l’equivalente di 50€ al mese!?
    E’ colpa loro forse? Perchè non sanno come si usa la grande legge dell’attrazione!? non conoscono il trucchetto?? E se è vero che il bene come il male che fai in vita prima o poi ti tornerà indietro, tutti quei capi che molti indossano e che provengono proprio dallo sfruttamento altrui dal lavoro minorile ecc..capi spesso di marca che indossano anche molti dei seguaci di questa teoria dell’attrazione presumo, perché dovrebbero ottenere quello che chiedono all’Universo visto che si rendono complici dello sfruttamento umano citato in precedenza?
    Se fossero vere molte delle affermazioni riguardo questa Legge che pare andare tanto di moda credo che ci sarebbero molte contraddizione e punti da rivedere.
    Per lo stesso motivo che ho descritto sopra e cioè la Karmica legge del contrappasso probabilmente tutti coloro che vengono sfruttati, perseguitati ed uccisi nel mondo mi chiedo cosa avranno mai combinato per attirare su di loro una tale attrazione punitiva, assolutamente niente. Poi mi domando: “e noi che siamo complici di tutto questo e di molto altro..magari lavoriamo proprio per una di quelle grandi aziende dove ambiamo fare carriera e che sono le prime a sfruttare persone e territori, perché non veniamo puniti allo stesso modo e perché dovremmo essere premiati ottenendo l’ambito oggetto del desiderio”?
    Sicuramente il rispetto per il prossimo è fondamentale per rendere il mondo un po’ migliore, sono d’accordo e di conseguenza porsi gentilmente con le persone dovrebbe agevolare la socializzazione o l’introduzione in nuove realtà, sono comuni regole di buon senso civico, nessun “segreto” e nessuna “Legge”.
    E’ anche importante avere degli obiettivi nella vita sono d’accordo anche su questo, dedicarsi con dedizione a qualcosa che si desidera fortemente “Volere è potere” non è una novità e nemmeno una “Legge”, ma tenere sempre anche conto che questo sogno, al di la delle nostre vocazioni, potrebbe non realizzarsi soprattutto in un modo come questo dove esistono nepotismo, mafia, arrivismo, discriminazione in base all’età, alla nazionalità (o regione anche), al sesso, l’abusivismo, poi lo sfruttamento, i diktat estetici, le mode… quando c’è chi decide sulla pelle della gente e che con il proprio “potere” crea sulla pelle della gente la propria fortuna in molti casi i sogni di tanti sono già finiti in partenza alla faccia della nostra forza di volontà o della legge di attrazione.
    Quello che penso è che ci vuole rispetto per gli altri e per se stessi ma anche tenere conto delle proprie idee della propria integrità e di quello che ci succede intorno e nel mondo.
    Le cose negative della vita continueranno a capitare purtroppo a prescindere dalla nostra volontà o dal condizionamento positivista che ci imponiamo quindi tantovale trarre insegnamento dalle esperienze negative del passato per essere pronti ad affrontare quelle del futuro e non fuggirle.
    Credo che in un mondo corrotto come questo bisognerebbe cercare di fare la differenza costruendola tutti insieme con le piccole scelte di ogni giorno ed informarsi a dovere riguardo la società consumistica nella quale viviamo e da dove proviene tutta l’abbondanza che ci circonda e che troppo spesso diamo per scontata.
    Visto che di San Francesco ce n’è stato uno solo (e che comunque penso vivesse la propria spiritualità in modo parecchio più profondo e coerente dedicandosi agli altri più che a se stesso e ai suoi capricci) limitiamoci a fare almeno questo senza aspettarci chissà quale riconoscimento dall’universo, se poi qualcosa di buono arriva prendiamolo, tanto meglio!
    Ma da qui a credere che grazie ai nostri grandi sorrisi e al nostro quotidiano comportamento corretto e positivo la “Legge di attrazione” ci abbia premiati secondo me ce ne passa parecchio.
    E’ solo merito vostro e di persone corrette o ancora dotate di sensibilità che hanno riconosciuto in voi, nel vostro lavoro o nei vostri sentimenti qualcosa di vero, di onesto in un mondo così falso ed ingannevole dove si cercano di controllare addirittura le emozioni o le parole.. il segreto del proprio successo o della propria felicità se di questo vogliamo parlare credo sia in questo, nella spontaneità, e nel non crearsi false aspettative, nel dialogo, nell’autocritica, nel confronto.
    Nonostante tutte le nostre qualità, il nostro impegno, la nostra onestà e la nostra bontà innata (non condizionata) spesso non veniamo considerati e la possibilità di costruire qualcosa di importante nella vita ci viene negata a priori da altri, di questo non me ne farei una colpa o non la vedrei di certo come una punizione celeste per qualche nostra mancanza soprattutto alla luce della realtà manipolata in cui viviamo e se vi siete sempre dati da fare e ci avete sempre creduto fino in fondo, qualunque fosse il vostro sogno, penso sia solo un fatto di circostanze favorevoli o sfavorevoli con tutte le variabili del caso, non credo ci siano regole prestabilite, ognuno se la gioca al meglio delle sue possibilità in ogni situazione, poi va come va, l’importante è giocarsela.
    Mi hanno sempre dato un po’ da pensare quelli che si ritengono più furbi degli altri o detentori di verità incontestabili.
    Opinioni mie personalissime.
    Un saluto

  • Avatar Alessandro says:

    da oltre 10 anni che ho applicato quanto scritto sopra e ancora oggi non ho raggiunto neanche un obiettivo … beato chi è riuscito e beato chi ci crede ancora … io sarò un caso a parte,ma purtroppo non ha funzionato e mai funzionerà … pessimismo vittimismo? no realtà !!!

    • Ciao Alessandro,
      la legge di attrazione funziona quando è accompagnata sempre e comunque dall’azione, dai piccoli ma precisi passi verso i nostri obiettivi.

      Visualizzare e creare pensieri positivi serve appunto per mettere in moto l’energia e la motivazione necessaria per agire e cominciare a camminare nella direzione di ciò che vogliamo realizzare.

      Qual è l’approccio che utilizzi?
      Ti auguro una splendida giornata!

  • Avatar Carlo says:

    Salve
    Sarò molto negativo ora secondo il vostro punto di vista.
    Anche Hitler sosteneva che martellando continuamente un pensiero nella testa delle persone alla fine queste avrebbero finito per convincersene e per far loro quel pensiero.
    Penso che questo principio di attrazione sia un pò da rivedere..
    Viviamo nella più totale abbondanza, un’abbondanza che viene consumata quotidianamente e che le masse non si chiedono da dove venga quell’abbondanza, gli basta averla intorno.
    Basta informarsi un attimo per capire che quest’abbondanza viene dallo sfruttamento di altri territori e altri popoli, da lavoro sottopagato, minorile ecc. guardiamo cosa succede quotidianamente ad esempio in Africa, in Indonesia o in Amazzonia dove le tribù indigene presenti nella foresta vengono scacciate dai territori dove hanno sempre vissuto, imprigionate e sterminate in nome di questa abbondanza. Bene, ora la “colpa” di queste tribù, a mio avviso le uniche persone rimaste a questo mondo a vivere davvero in armonia con la natura, è proprio quella di vivere li dove arriva l’uomo civilizzato con tutte le sue ipocrite teorie a depredare quei territori dove loro hanno sempre vissuto devastando per sempre la bellezza naturale del territorio e la cultura di quei popoli. Penso che nessuno più di questi indigeni (solo per fare un esempio ma ne potrei portare altri 1000) desideri ogni giorno che se andassero quei bulldozer, che non arrivasse l’uomo bianco a distruggere il loro mondo importando malattie fino a quel momento sconosciute come il semplice raffreddore, in grado di sterminare intere tribù in quanto prive di quegli anticorpi necessari al loro sistema immunitario per combattere tale banale malattia.
    Bene, alla luce di questo piccolo esempio mi chiedo che razza di principio sia quello dell’attrazione, funziona solo per l’uomo civilizzato? è basato su energie talmente deboli che può appagare solo i miserabili desideri di una singola persona, o è talmente egoista questa energia da non considerare le preghiere di intere popolazioni? E’ un’energia snob?
    Visto che si parla di consapevolezza credo sia egoista eliminare i pensieri “negativi” in quanto l’uomo è composto da entrambi. Chi si sforza di eliminare emozioni naturali come queste credo che perda una parte della propria umanità e della propria sensibilità che ci aiuta ad equilibrare la percezione del mondo che abbiamo intorno per noi e per gli altri nella sua complessità. Il mondo non è tutto bello purtroppo, credo che la gente ogni tanto debba pensare anche a temi come quelli che ho proposto sopra e non solo egoisticamente alla propria felicità.
    Pensare anche ai deboli e agli emarginati, alle persone abbandonate cercare attraverso ogni nostra piccola scelta di contribuire ad una giusta causa, schierarsi contro ciò che sappiamo essere sbagliato. Avere consapevolezza del mondo nella sua luce e nella sua oscurità.
    E’ normale che tutti inseguino la felicità, non è normale che a tanti venga preclusa.
    Non ci vuole di certo un genio a dire che se ti poni sempre in modo positivo con le persone queste saranno disposte meglio nei tuoi confronti, ma sapete cosa vi dico? Mi sono reso conto di chi c’era, c’è sempre stato, e di chi non c’era nei momenti più brutti della mia vita non in quelli più belli, tutto serve al fine di bilanciare la percezione della realtà.
    Boh, non lo so, andiamo a insegnare il principio dell’Attrazione a chi soffre nel mondo vediamo cosa si risolve.
    Buona giornata

  • Avatar angelo says:

    SALVE A TUTTI !!!
    HO LETTO MOLTI ARTICOLI SULLA LEGGE DI ATTRAZIONE QUESTO E UNO DI QUELLI CHE MI HA COLPITO PARTICOLARMENTE PER LA SUA SEMPLICITÀ ED EFFICACIA COMPLIMENTI!!
    LA MIA VERSIONE O MEGLIO LA MIA ESPERIENZA RIGUARDO LA LEGGE DI ATTRAZIONE MI HA INSEGNATO CHE PER FUNZIONARE O MEGLIO PER AGIRE A BISOGNO PRIMO DEL SUO TEMPO E SECONDO DI ESSERE COME UN SEME CHE VA SEMINATO E CURATO GIORNO PER GIORNO E VI ASSICURO RAGAZZI CHE NON C’E NE PER NESSUNO QUEL SEME CRESCERÀ E DARÀ I SUOI FRUTTI PER ME FUNZIONA CON UN SEMPLICE ESERCIZIO:
    OGNI GIORNO PENSO E IMMAGINO QUELLO CHE VOGLIO PER PIÙ VOLTE AL GIORNO PER POCHI MINUTI E DOPO NON CI PENSO PIÙ COME UNA COSA ASSILLANTE MA CON SEMPLICITÀ CHE QUELLO CHE DESIDERO ARRIVERÀ SENZA PORTI IL PROBLEMA DI COME, TU DESIDERA OGNI GIORNO CHIEDI OGNI GIORNO IMMAGINA IL RISULTATO OGNI GIORNO E SCUSATE L’ESPRESSIONE MUOVI IL CULO VERSO IL TUO SOGNO E LUI SI AVVERERÀ
    CIAO A TUTTI !!!

  • Avatar antonio says:

    Ho conosciuto da solo 2 mesi la legge di attrazione- La cosa più difficile è cancellare le emozioni e fatti negativi del passato che spesso si ripresentano inconsciamente. Inoltre se ad es. una persona che, come me , è appena o quasi uscita da depressione di 2 anni per motivi sentimentali. poi è senza lavoro e lo sto cercando usando al meglio che posso la legge di attrazione. Vivo in un ambienyte e una situazione attuale che non mi danno possibilità di crescere la mia autostima. Sono del segno dei gemelli, di carattere un sognatore, non demordo mai anche se me ne sono capitate di tutti i colori. E nella realtà sono davvero una buona persona, mi senyto positivo dentro. Eppure queste cose mi rallentano, mi bloccano. Il tempo, inoltre, è la cosa che non trovo, consapevole di stare facendo cose magari obbligatorie o di relatuiva importanza solo per sopravvivere. Ci giungerò quando sarò quasi morto? o posso escogitare altre soluzioni. Io ho parlato di vita fisica, attuale e pratica ma indispensabile per arrivare al giorno dopo. Cosa ne dite?

    • Ciao Antonio,

      grazie per la tua condivisione 🙂
      Credo che sicuramente tu possa escogitare altre soluzione.. prova a porti queste domande pratiche, meglio se le scrivi e rispondi nero su bianco:

      -Qual é la vita che desideri in campo lavorativo, sentimentale, personale?
      -Quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere?
      -Per ognuno quali sono gli step che puoi intraprendere per iniziare ad avvicinarti?
      -Di che risorse hai bisogno? Su quali puoi gia’ contare? (interne a te stesso ed esterne)
      -Qual é il primo passo in ASSOLUTO che puoi compiere adesso?

      E ora fallo 😉

      Fammi sapere come va, un abbraccio di luce.

  • Avatar stefano mengozzi says:

    Interessante come questo percorso sia molto molto simile al mio. Parto da tre…. e mi muovo…
    poi passo per Einstein e arrivo a Giovanni Apostolo… ovviamente inconsciamente non so cosa
    cerco… Arriviamo a conclusioni simili… forse non sono altrettanto pratico… Ora il problema non e il principio… che affermo. Ora il principio sono le regole.. Perche il principio in Se, senza regole attuattive incontra la sua fine.
    Non so neppure perche scrivo… ma scrivo.

    Ciao e grazie

  • Molto bello e lineare questo articolo. Descrive in modo eccellente l’esatto processo della “Creazione”. Complimenti davvero, non è semplice parlare di cose così complesse in un modo altrettanto semplice.
    Buona attrazione 🙂

    Riccardo

  • Avatar anna says:

    volevo chiedere..è meglio immaginare l’intera personalità che vorrei avere..(che però comprende più aspetti) o concentrarmi su ogni singolo aspetto? grazia mille

    • Omnama Team Omnama Team says:

      Ciao Anna,
      grazie per averci scritto 🙂
      Puoi immaginare te stessa in diverse situazioni, il tuo modo ideale di agire, di essere, di parlare. È importante che visualizzi i dettagli, come sei vestita, la tua postura, come ti muovi e nello stesso tempo questo applicato alle diverse situazioni ti porta poi a immaginare l’intera personalità. Ascolta bene le emozioni che provi mentre ti visualizzi 🙂

      • Avatar simona salvatori says:

        ciao, ogni tanto mi affaccio a questa legge, soprattutto ora che mio figlio, con problemi scolastici certificati, sta affrontando l’esame di terza media e visualizzo un 8 per la sua autostima. Ma dentro so/sento che avrà un 7, non sono credibile a me stessa, mi manca la fede che sposta le montagne, sono sempre stata pessimista, negativa fin dapiccola e vedo la morte come una sacro santa liberazione a cui ho diritto, la mia parole è BASTA, basta tutto, voglio riposare, voglio spegnermi e lasciarmi cullare nell’infinito Amore di Luce. Pecrhè dovrei lottare contro questo mio desiderio? Perchè fare dell’altra fatica? BASTA. Tutto ciò che volevo non l’ho avuto e questo solo per accontentare gli altri. Ora so cosa voglio: un B&B con home restarurant ampliando casa mia. Che ci azzecca con una laurea in giurisprudenza e un lavoro che non posso abbandonare perchè devo mantenere i miei figli? AHHAHAHAHA!! Mi scappa da ridere!! Ah diementicavo! Dovrei faticare ancora per modificare lil mio schema mentale quando le mie energie sono spese nell’organizzare la vita con lavoro, figli, marito, casa, spesa, compiti ….un ALTRO IMPEGNO? NO GRAZIE. Eppure sono qua e CI CREDO, CI CREDO PERCHE’ IL MIO ANGELO MI HA PARLATO SPESSO, OGGI LO CONOSCO, Ma sono così stanca, infinitamente stanca….Ma io VOGLIO UN’ALTRO LAVORO, VOGLIO CHE LUCA REALIZZI IL SUO SOGNO DI DIVENTARE UN’INSEGNANTE DI STORIA, VOGLIO CHE NICOLA SIA FELICE…COME AIUTARMI, AITARCI? una mamma prima di tutto, ma dovrei mettere prima me, una donna che vorrei felice per essere una mamma

      • Ciao Simona, grazie per il tuo messaggio. La visualizzazione creativa potrebbe essere un esercizio utilissimo per te, ti lascio di seguito l’articolo in cui approfondiamo il discorso https://blog.omnama.it/visualizzazione-creativa . Coraggio Simona!! 💪 Un abbraccio di Luce

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.