L’Arte Quotidiana per Imparare ad Amare

imparare ad amare

IMPARARE AD AMARE

Ricordo una frase molto bella che dice:

“Il solo modo per imparare ad amare, è amare”

Ricordo anche di averla vista attribuita almeno a due o tre autori differenti,

ma questo non cambia la sua profonda verità:

Amare è un modo di vivere, ossia un modo di pensare, agire, comportarsi, emozionarsi.

Io sono dell’opinione che dobbiamo imparare ad amare ogni giorno,

che non potremo mai dire di aver imparato, ma dovremo restare sempre allievi.

Altresì sono convinto che possiamo insegnare ad amare,

ma non così come si intende l’insegnamento, non come se fossimo a scuola.

Il miglior modo per insegnare ad amare, come per impararlo, è amare.

Giacomo Papasidero

 

La verità è che possiamo imparare ad amare in ogni singola azione della nostra vita…

…perché ogni momento che vivi può essere Amore.

Possiamo parlare con amore.

Pensare con amore.

Soffrire con amore.

Emozionarci con amore.

Ridere con amore.

E soprattutto… Agire con Amore.

Ci hai mai pensato che la tua stessa essenza in realtà è puro amore in presenza?

Oggi cominciamo col gesto più semplice e riempiamolo d’amore.

Di intenzione e benedizione verso le persone a cui lo rivolgerai.

Oggi comincia il tuo Terzo Giorno di #Loveweek da qui 🙂

imparare ad amare

Saluta con un Buongiorno la prima persona che incontri uscendo di casa.

Fallo con l’autentica intenzione di augurarle il meglio.

Perché ricorda: l’amore che dai si espande e ritorna in modi che ora non puoi neanche immaginare…

E prima di cominciare, lascia che ti chieda una cosa:

Come è cambiato quel Buongiorno donato con Amore? Cosa hai sentito dentro di te?

Non vedo l’ora di leggerti 🙂

Ad un altro splendido giorno di #Loveweek <3

Omnama Team

Omnama Team

Omnama è il nuovo portale per la tua crescita personale, seleziona solo risorse brillanti per aiutare a migliorare la tua vita a 360 gradi. Scegli il tema che più ti interessa dal nostro blog, o visita Omnama.it per visualizzare tutti programmi.

6 Commenti

  • Avatar daniela says:

    Cara Cecilia, ti ringrazio per questo prezioso suggerimento di cui io sono fautrice estrema da anni. La Liguria, da cui ti scrivo, ha luoghi molto belli ma come i suoi vicoli le persone hanno “le spalle strette”, poco inclini al saluto anche quando le conosci….. Così, considerato che devo percorrere circa tre chilometri tutte le mattine per andare a lavorare e li faccio a piedi, ho cominciato a salutare tutti quelli che incontravo giornalmente per strada….. Subito sono stata guardata come fossi “strana” ma, piano piano, ho cominciato con qualche timido sorriso di risposta e ora anche un saluto…. Certo dà molta soddisfazione.. almeno a me. C’è molto da fare per strappare un sorriso a chi ti viene incontro troppo intento a colloquiare con il suo cellulare o a guardare per terra ma mettendocela tutta e soprattutto mettendoci tutti insieme penso che molto si possa fare. Un abbraccio e buon cammino

  • Avatar Sabina says:

    Ogni giorno mi piace dire buongiorno con un gran sorriso a chiunque incontro sulla mia strada anche e soprattutto se non lo conosco e mi da gioia vedere quanto spesso una faccia seria o rabbuiata si sorprenda e cambi completamente ricambiando il sorriso e io sono felice perché sono convinta di aver dato un altro senso alla ns giornata

  • io tutte le mattine quando esco con roki il mio sorriso accompagna sempre un felice giorno a tutti quelli che incontro e lo faccio di cuore da quando ho incominciato tanto tempo fa mi sono sentita felice ,quindo l ho sempre ripetuto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.