Il Modo Migliore per Gestire le Critiche

gestire le critiche

Gestire le critiche è una sfida e qualcosa che rischia di stancarci ancor più quando arriviamo a fine giornata e sentiamo il peso degli impegni sulle spalle.

Perché quando ci sentiamo esausti a fine giornata è facile dare la colpa a tutte le cose che abbiamo fatto o a tutti i pensieri che abbiamo avuto.

Quotidianamente investiamo energie nel pensare a quanto sarebbe bello avere l’approvazione degli altri… a critiche che abbiamo ricevuto… a frasi che ci sono state dette secondo noi in modo ingiusto e critico.

È incredibile quanta energia investiamo su qualcosa su cui non abbiamo controllo… come ad esempio il giudizio degli altri.

Da quando me ne sono resa conto, cerco di ricordare che non posso controllare l’opinione che gli altri hanno di me.

Posso gestire la mia risposta a opinioni altrui con cui non sono d’accordo… Prima di decidere se considerare i feedback o se lasciarli andare, senza che mi tocchino.

Se gestire le critiche è qualcosa con cui stai facendo i conti ricordati queste 3 cose:

# 1. Chiediti cosa c’è di vero in quella critica. Alcune critiche, soprattutto nel web sono del tutto inutili.

Ci sono anche critiche costruttive, che fanno male al nostro ego, ma che ci permettono di capire cosa può essere migliorato. Chiedersi cosa c’è di utile in quella critica è un modo per mettere da parte l’orgoglio e cercare di migliorarci come persone.

# 2. Riscrivi la critica ricevuta, ma con parole tue. Invece di continuare a rivivere il replay di quel film che vede la persona che te l’ha inflitta, puoi diventare il protagonista cominciando a descrivere la critica con parole tue.

Così togli ogni risentimento legato alle emozioni che provi nei confronti di quella persona… o legate al fatto che la critica è arrivata da qualcuno che non ti va a genio e puoi riuscire a trasformare quella critica in qualcosa di più utile e costruttivo.

# 3. Se devi rispondere… Aspetta. So che è una delle cose più difficili da fare, soprattutto sul web dove basta un click per scatenare l’inferno. Anche quando ci troviamo faccia a faccia con qualcuno l’emozione prende così tanto il sopravvento che ce lo mangeremo vivo.

Invece di rispondere immediatamente per quanto forte sia la sensazione di farlo… respira per 10 secondi e allontanati dalla scena della critica sia mentalmente che fisicamente.

Spesso le emozioni negative sono cattive consigliere soprattutto quando irruente e fuori dal nostro controllo.

Una risposta emotiva data frettolosamente può portare a conseguenze spiacevoli e difficili da rimediare.

Adesso è il momento di passare all’azione

Quale critica negli ultimi tempi ti è stata rivolta che non ti va giù e a cui continui a pensare incessantemente?

Ricorda di descriverla con parole tue così togli ogni emozione legata alla persona che te l’ha ‘inflitta’.

Una volta che hai individuato cosa c’è di vero e utile in questa critica puoi cominciare a lavorarci per diventare una persona migliore 🙂

P.S. Quando hai perso la calma, non riesci a gestire le critiche e mille pensieri ti agitano….

Invece di lasciare che la rabbia aumenti, prova a fare qualcosa che ti aiuta a rilassarti e a lasciare andare i pensieri negativi.

Per esempio… Hai mai provato a meditare?

Tantissimi studenti della tribù Omnama hanno già sperimentato i benefici della Meditazione.

In tanti hanno ritrovato la serenità, sciolto lo stress, creato abitudini più sane… e molto di più!

Adesso puoi farlo anche tu…in modo semplice, sicuro ed economico grazie ad OmTree, il programma di meditazione più amato dalla nostra community, in offerta ad un prezzo scontato ancora per pochi giorni.

Scoprilo subito qui.

Cecilia Sardeo

Cecilia Sardeo

Cecilia è imprenditrice online di successo sul mercato italiano e internazionale. Alcuni tra i suoi progetti più conosciuti in Italia sono Omnama.it, portale unico nel suo genere in Italia per la meditazione e la crescita personale e Ceciliasardeo.it. Tutti i suoi progetti sono volti ad un unico grande obiettivo: contribuire alla creazione di un mondo dove ciascuno può accedere agli strumenti necessari per investire in se stesso, a prescindere da status sociale, condizione economica, tipo di educazione. Cecilia è anche autrice di sBlogg@ti, best seller dedicato a chi desidera creare un blog e trasformarlo in una fonte di guadagno. Basato su una storia vera, la sua. Vieni a conoscerla su Facebook

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.