A.A.A. Cercasi Fiducia in Se Stessi

La fiducia in se stessi è l’ingrediente fondamentale di qualsiasi successo che potrai ottenere.

In famiglia, nel lavoro, nelle relazioni di coppia, in ogni aspetto della tua vita. Dunque è importantissimo averne almeno un po’.

E tu? Hai abbastanza fiducia in te stesso?

Vediamo… Rispondi con tutta onestà a queste domande:

Pensi spesso che le cose non cambieranno mai?

Ti senti spesso, passivo e privo di energia?

Quando parli con qualcuno, il lamento è il principale argomento di conversazione?

Credi che gli altri siano più fortunati di te?

Ti ritrovi di frequente a incolpare altri della tua situazione attuale? (ad esempio il governo, il datore di lavoro, il partner, i colleghi ecc…)

Se hai risposto si ad una o più di una di queste domande significa che la tua fiducia in te stesso non è proprio al massimo.

Ora prova a rispondere a queste altre domande:

Vivi la tua vita come una lotta e vuoi essere sempre il vincitore?

Vuoi il massimo da te stesso in ogni situazione e pretendi di essere sempre il primo?

Senti il bisogno di tener tutto sotto controllo?

A volte diventi autoritario e prepotente, ma lo fai perché credi sia l’unica soluzione?

Se hai risposto si anche ad una o più di una di queste domande, ancora una volta significa che la tua fiducia in te stesso è da rivedere.

Come?! “Allora non va bene niente!!”, penserai.

Sia che tu ti senta rassegnato e impotente di fronte agli eventi,  sia che tu voglia essere il primo sempre e ad ogni costo devi lavorare sulla tua autostima e la tua fiducia in te stesso.

Ecco, lo sapevo adesso anche il blog di Omnama comincia a parlare di autostima e mi propone un corso da 5000 euro per scoprire il supereroe che c’è in me!

Stai tranquillo, assolutamente non si tratta di questo, anzi, come prima cosa voglio fare chiarezza su un tema su cui c’è molta confusione.

Differenza tra autostima e fiducia in se stessi. 

Per migliorare la fiducia in te stesso devi ben capire che cos’è!

In tantissimi infatti confondono l’autostima con l’autoefficenza o fiducia in se stessi.

Autostima e fiducia in sé sono due concetti differenti. 

Non sono intercambiabili. Sono però strettamente connessi. 

Mi spiego meglio:

L’autostima ha a che vedere con l’ESSERE e la fiducia in sé stessi ha a che vedere con il FARE.

L’autostima è una qualità esistenziale, è la stima che proviamo verso noi stessi a prescindere da quanto siamo bravi o meno a fare una determinata cosa.

Avere autostima significa attribuire un grande valore a sé stessi, semplicemente per il fatto di esistere, di essere vivi. Una persona con una buona autostima è consapevole di avere un valore incondizionato, sacro e divino solo in quanto essere vivente; sa che il suo valore è un diritto di nascita che nessuno gli potrà mai può togliere.

Avere autostima è una consapevolezza che nessuno dall’esterno può offrirti. Arrivare da te, per questo si chiama autostima e non “stima di altri”.

Le persone che hanno autostima sono in grado di separare l’essere dal fare, sanno che sbagliare, non significa essere una persona sbagliata. Se si accorgono di comportarsi da egoisti, sono consapevoli che è l’egoismo che va disprezzato, non loro stessi.

Migliorare e accrescere la propria autostima di solito è il risultato di un lungo lavoro su se stessi, sui propri schemi mentali, sui propri pensieri autolimitanti.

E’ per questo che esistono tanti corsi per migliorare la propria autostima!

Avere fiducia in te stesso è il primo passo che puoi compiere per arrivare all’autostima, diciamo che è un po’ più semplice, ma c’è comunque del lavoro da fare! : )

La fiducia in sé stessi è la misura di quanto riteniamo di essere validi e capaci o maldestri e inefficienti nel fare qualcosa.

E’ una qualità che nasce di conseguenza alle esperienze che accumuliamo nella vita.

E’ condizionata dai risultati che otteniamo: si sviluppa gradualmente e si guadagna man mano che diventiamo competenti in ciò che facciamo.

Possiamo aver fiducia nella nostra capacità di farci degli amici o di svolgere il nostro lavoro, o in tutte quelle cose che abbiamo imparato a fare e che svolgiamo con sicurezza.

Ognuno di noi ha fiducia se stesso in qualche ambito più che in un altro.

La fiducia in te stesso è quella bella sensazione che provi quando fai qualcosa che sai fare bene. Aumentare la fiducia in te stesso significa allargare quella sensazione ad altri campi della vita dove ti senti un po’ meno sicuro.

Dunque, cosa rende una persona sicuro di se stessa?

Le esperienze, nient’altro.

Si tratta di un circolo virtuoso che si autoalimenta: più numerose saranno le esperienze positive in qualche ambito, maggiore sarà la fiducia in se stessi.

Questa verità è valida per qualsiasi sfera della vita: le relazioni, lo sport, il lavoro ecc…

Avere una maggiore fiducia in te stesso non ti trasforma automaticamente un supereroe, ma rappresenta il primo passo per affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni e i nostri obiettivi più ambiziosi.

Ok, tutto chiaro, ma come fare in pratica per aumentare la fiducia in sé stessi?

Ricordi che la fiducia in se stessi ha a che vedere con il FARE?

Allora devi FARE, devi agire.

Quindi vediamo un esercizio che puoi mettere in pratica già da domani:

Domani mattina, metti la sveglia 10 minuti prima del solito.

Appena sveglio prendi carta e penna e scrivi sul foglio:

“ Se fossi già più sicuro di me stesso, cosa farei oggi?”

Scrivi tutto ciò che faresti se fossi una persona più sicura di se, ad esempio:

  • mi farei quel taglio di capelli
  • chiederei il numero di telefono alla mia collega
  • chiederei l’aumento al mio capo
  • comprerei quel vestito che mi piace ma temo che sia un po’ azzardato
  • inizierei quel progetto che rimando da tanto
  • andrei a proporre la mia idea al mio capo
  • inizierei finalmente ad andare in palestra anche se mi pesano gli sguardi degli altri

ecc..

Naturalmente questi sono solo esempi, domattina tocca a te!

Quando hai terminato di scrivere, scegli una delle azione dell’elenco.

Questa azione è l’obiettivo della tua giornata.

Come scegliere?

Scegli la più semplice e realizzabile. Perché la più semplice? Perché devi essere sicuro di metterla in atto, magari nell’elenco hai scritto che vuoi fare il giro del mondo in 80 giorni e sarebbe un po’ difficile da realizzare domani stesso  : )

Il giorno dopo fai la stessa cosa, scegliendo però un’azione diversa.

Fai questo fino alla fine dell’elenco e quando hai fatto ogni cosa, crea un altro elenco di azioni da compiere.

Iniziando con piccole azioni quotidiane, lentamente ti sentirai più sicuro di te.

Questo è un modo efficace per iniziare a spianare la strada alla realizzazione dei tuoi sogni e allo sviluppo della tua autostima.

Lentamente inizierai a focalizzarti sulle soluzioni anziché sui problemi, sulle risorse anziché sugli ostacoli, avrai fiducia nelle tue capacità di riuscita, sarai onesto nel riconoscere i tuoi errori e sempre aperto ad imparare dagli altri, insomma la tua vita migliorerà alla grande!

E tu, quale piccola azione compirai domani? Condividila con noi, lasciando un commento qui sotto  : )

P.S. Sta arrivando ad Omnama l’evento che tutti stiamo aspettando 🙂

Per ora posso svelarti che sarà qualcosa di unico e mai visto in Italia, con protagonista una delle donne più carismatiche e richieste del panorama della Crescita Personale Internazionale.

Resta sintonizzato sui nostri canali social e qui sul blog per scoprire tutte le news in arrivo.

Avatar

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.