Smettere di Fumare è Facile Seguendo Queste 3 Semplici Regole!

Come fare a smettere di fumare?

Che tu sia un fumatore incallito o un fumatore occasionale, sono certa che il tuo unico desiderio è liberarti dalla schiavitù della nicotina per sempre.

Mi sbaglio?

Smettere di fumare è il desiderio di tutti i fumatori di questo mondo, anche di quelli che si ostinano a dire che non vogliono smettere.

Anche loro in fondo al cuore vorrebbero liberarsi dalla prigione del fumo.

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai già provato diverse volte a smettere, ma presto o tardi sei ricaduto nella trappola.

Ti capisco benissimo, io ho smesso e ricominciato per anni. Ogni volta che riuscivo a smettere, dopo qualche settimana o qualche mese al massimo, mi ritrovavo con la sigaretta in bocca.

Al minimo cedimento della mia forza di volontà, mi riaccendevo una sigaretta.

E sai dove sbagliavo?

Usavo sempre la stessa tecnica (sbagliata), quella della forza di volontà, appunto.

 

Smettere di fumare è facile se sai come fare

Si tratta infatti della tecnica più comune e diffusa tra tutti quelli che provano a smettere di fumare e consiste semplicemente nel lottare il più possibile contro la tentazione di accendersi una sigaretta nella speranza che prima o poi il desiderio di fumare svanisca.

Purtroppo è anche la tecnica che più di ogni altra è destinata a fallire.

Anche coloro che riescono a resistere, per mesi interi e anni, rimangono in un certo modo insofferenti, continuano ad avere il desiderio latente di accendersi una sigaretta e fare qualche liberatoria boccata.

Il fatto è che concentrare tutte le proprie forze per resistere a non accendere una sigaretta è un’attività così stressante che basta un semplice pretesto per arrendersi e tutto ricomincia come prima.

Opporsi ad una abitudine che è da tempo radicata è molto faticoso e stressante, e lo stress che viene a crearsi non fa che…aumentare il desiderio di fumare: ecco perché la tecnica della forza di volontà, mi ha sempre riportato ad accendermi una sigaretta.

Come fare allora?

Come smettere di fumare una volta per tutte?

Continua a leggere e lo scoprirai.

 

Per smettere di fumare non ti basta una sigaretta elettronica

Stai tranquillo, non voglio rattristarti con le solite statistiche riguardo malattie e decessi legati al fumo…sai già che il fumo uccide senza bisogno che te lo dico io, e non sarà certo la paura che ti aiuterà a smettere.

Soffermarsi a riflettere sulle conseguenze che il fumo ha sulla tua salute t’impaurisce e t’innervosisce, e qual è l’unico rimedio che conosci per la paura e il nervosismo? Accendere una sigaretta naturalmente!

Non ti parlerò di cerotti, orecchini antifumo o le varie sigarette elettroniche.

Non ti chiederò di rinunciare al caffè o ad un buon bicchiere di vino, perché sono sostanze che invogliano a fumare.

Niente di tutto questo.

In quest’articolo andremo ad affrontare il problema da un’angolatura diversa, quella motivazionale, che ha aiutato me e milioni di altre persone a smettere di fumare senza sofferenza e patemi d’animo.

Capirai che la prigione del fumo non è fatta di sbarre di ferro, e non c’è bisogno della forza per uscire da quella prigione.

Le sbarre della prigione del fumo sono effimere, non consistenti, fatte di ‘fumo’ appunto; effimere proprio come i condizionamenti mentali che ti tengono imprigionato lì dentro.

Leggi questi 3 semplici consigli per capire come la tecnica motivazionale può aiutarti a:

 

#1. Vivi l’Esperienza d Smettere di Fumare in Termini Positivi

So benissimo cosa passa nella mente di un fumatore quando pensa a smettere: la paura che tutto non sarà più come prima, la paura di non riuscire più a godersi una cena tra amici, la paura di rimanere per il resto della vita sofferente, con il pensiero fisso di una boccata di nicotina.

Smettere di fumare non significa rinunciare a qualcosa, ma significa soltanto ottenere vantaggi giganteschi.

Sforzati ad abbandonare la visione di perdita e sacrificio: è una visione costruita sull’inganno della tua mente.

Finché associ lo smettere di fumare alla privazione di qualcosa (le sigarette) la tua mente vivrà quest’esperienza con sofferenza, proprio perché la interpreterà come “mancanza di qualcosa”.

Devi comunicare al cervello che smettere di fumare non significa privarsi di qualcosa di bello, ma significa ottenere grandi benefici.

Devi associare lo smettere di fumare a immagini piacevoli, gratificanti e stimolanti.

Avere la mente dalla tua parte, significa eliminare il 99% dei problemi che hanno tutti coloro che non riescono a smettere.

Ogni volta che pensi che vuoi smettere di fumare indirizza il tuo focus NON verso ciò che ritieni di perdere, ma verso la nuova condizione che guadagnerai.

Ecco qualche suggerimento:

  • Più soldi ogni mese per comprarti qualcosa che desideri da tempo;
  • Ti sentirai più energico;
  • La tua pelle assumerà un colorito più luminoso e disteso;
  • Rughe e cellulite si allevieranno:
  • Assaporerai i cibi e sentirai i profumi come neanche più ti ricordi;
  • Farai più attività sportiva con meno sforzo;
  • Sarai più disteso e rilassato;
  • Riuscirai a concentrarti meglio sui tuoi progetti;
  • Non puzzerai più di fumo;
  • Avrai un sorriso più splendente;
  • Guarirai da tossi e raffreddori molto più velocemente;
  • Aarai molto meno predisposto a malattie e tumori.

E potrei andare avanti all’infinito…

Tutto parte da te stesso.

Se non sai come fare ed hai bisogno di una mano, scarica pure questa meditazione gratuita.

Ti aiuterà a vivere quest’esperienza in maniera positiva.

 

#2. Smonta i tuoi Schemi Mentali Errati

Fin da piccoli, il nostro inconscio viene bombardato da informazioni sbagliate riguardo il fumo.

Le sigarette, rilassano, danno sicurezza, coraggio, energia…sto esagerando?

Pensaci bene: qual è l’ultimo desiderio che viene concesso a un condannato a morte nei film di solito?

La sigaretta…esatto.

Senza che ce ne rendiamo conto il messaggio che viene recepito dalla nostra mente inconscia è che le sigarette sono una “cosa preziosa”.

Anche ora che non si può più fare pubblicità diretta alle sigarette, guarda caso, ritroviamo i nomi delle più celebri marche di sigarette nei grandi eventi sportivi.

La nostra mente associa il fumo a eventi emozionanti, a grandi uomini eccellenti e in perfetta forma fisica.

Nel corso della vita iniziamo a pensare che il fumo sia un piacere, che ha la capacità di rilassare e aumentare la concentrazione.

Anche questi sono solo falsi miti.

La realtà è che il fumo è la causa stessa del tuo nervosismo e della tua deconcentrazione.

Hai forse acceso la prima sigaretta perché ti sentivi nervoso ed hai pensato che avessi bisogno di qualcosa per calmare i tuoi nervi?

L’hai forse accesa perché non riuscivi a trovare la soluzione ad un problema?

Non credo proprio…

Ma allora perché hai iniziato a fumare?

Probabilmente, anche tu come me, hai iniziato a fumare perché avevi bisogno di sentirti grande.

Perché i messaggi subliminali che provenivano dai film, dai media e da tutto l’ambiente circostante, ti facevano associare il gesto di fumare all’immagine di una persona forte e adulta.

È necessario che tu riesca a modificare la tua personale interpretazione del fumo, attribuendogli il suo vero significato, quello che hai provato la prima volta che hai tirato una boccata di sigaretta: nausea, cattivo sapore, tosse.

In poche parole quello che il fumo è realmente, qualcosa di maleodorante, disgustoso e inoltre molto negativo per la tua salute. 

Osservando il fumo da un’altra prospettiva (quella reale) e rifiutandoti di accettare la visione che ti hanno comunicato i media e la società, vedrai che venirne fuori sarà più facile di quel che immagini.

 

#3. Convinciti che Puoi Farcela

Uno dei primi dubbi che ci assale quando decidiamo di smettere di fumare è se siamo in grado o meno di farlo, cioè se abbiamo le risorse e le forze necessarie per portare avanti questa scelta.

Sono tantissimi coloro che desiderano smettere, ma al tempo stesso dubitano della loro capacità di riuscirci.

Il pensiero ricorrente è “tanto prima o poi cadrò di nuovo in tentazione”.

Ma è proprio questo atteggiamento mentale che impedisce di affrontare nel giusto modo il percorso di liberazione dal fumo.

Non si fallisce perché non si hanno le capacità, ma perché si è convinti di non poterci riuscire.

Quando invece sei convinto con tutto te stesso di poter riuscire a raggiungere l’obiettivo, non prendi neanche in considerazione l’idea di fallire, giusto?

È proprio la forte convinzione di riuscirci che ti darà accesso a tante risorse recondite che ti consentiranno di liberarti dal vizio del fumo.

Pensa a tutte le cose che sei riuscito a fare nella vita: ti sei diplomato? Ti sei laureato? Hai preso la patente? Hai sposato la persona che ami? Hai trovato un lavoro?

Qualsiasi obiettivo tu abbia raggiunto, anche il più piccolo e apparentemente insignificante, l’hai raggiunto perché eri convinti di poterlo fare, altrimenti non ce l’avresti mai fatta.

Smettere di fumare è la stessa identica cosa.

Riuscirai a smettere solo quando sarai convinto di potercela fare.

Non sei diverso da tutti coloro che hanno già smesso di fumare e l’unica persona che può obbligarti a fumare la prossima sigaretta sei tu, e nessun altro.

La splendida verità è che smettere di fumare è facile!

Non sei ancora convinto?

Allora ti consiglio un libro, che ha dato una vera e propria svolta alla mia vita.

Non solo io, ma milioni di persone in tutto il mondo sono riuscite nell’impresa di smettere di fumare grazie al libro di Allen Carr È facile smettere di fumare, se sai come farlo.

 

P.S. Avresti mai immaginato che smettere di fumare sia così collegato alle tue convinzioni mentali?

Come abbiamo visto al punto #2, fin da piccoli il nostro inconscio viene bombardato da informazioni sbagliate riguardo il fumo. Informazioni negative purtroppo.

Andare a rimuovere convinzioni così radicate in noi non è semplice, ma per fortuna è possibile!

E tu, sei pronto a mettere in discussione i tuoi pensieri per vivere meglio?

Vorresti aggiornare il tuo hardware e liberarti delle credenze limitanti che ti sono state imposte?

Scopri quali sono le fasi che devi percorrere per trasformarti da vittima incosciente di sistemi che ti imprigionano, ad un pieno creatore della tua realtà.

Una nuova versione di te ti sta aspettando.

Clicca nell’immagine qui sotto per accedere alla Masterclass gratuita del corso “Oltre Ogni Limite” di Vishen Lakhiani, e scopri come liberarti dalle convinzioni limitanti che ti imprigionano!

smettere di fumare

*Questo articolo è stato scritto consultando il libro di Allen Carr “È facile smettere di fumare, se sai come farlo”e il Metodo Resap per smettere di fumare.

 

 

 

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

54 Commenti

  • Pasquale.2012@live.it' Pasquale says:

    Ho smesso di fumare 5 mesi fa e per una sigaretta fumata 1 settimana fa ho ripreso il vizio non so come fare adesso

  • renero70@email.it' Renero says:

    non è così difficile…. mi spiego…la voglia dura 5 minuti poi resisti… per ore… basta reggere quei 5 minuti di astinenza,,,dopo 3 giorni la reggi meglio dopo un mese ancora meglio… non servono tante cose in vendita… basta resistere quei 5 minuti in cui ti fumeresti le tende di casa XD

  • dicentratus@gmail.com' 3349032331 says:

    Stasera nel pacchetto ho le ultime tre chesterfielf rosse…le guardo…e tossendo penso a quando camminavo in montagna tutti I giorni per tre ore di fila..respirando a pieni polmoni…vorrei ricominciare a vivere e a credere in me stesso..ci riusciro? Non ho mai smesso in vita mia ho 44 anni e venti di fumo e voglio farcela.

  • lizzyguitars@gmail.com' Ivan says:

    Salve Io ho smesso due volte di fumare, la prima volta ci sono riuscito sfruttando una brutta influenza e devo dire che non mi è pesato per niente superati i primi due o tre giorni la situazione si era già normalizzata e non avevo più voglia poi dopo un periodo di depressione ho ricominciato, la seconda volta invece ho utilizzato un vaporizzatore per erbe secche vaporizzando il tabacco invece di fumarlo in questo modo sono riuscito a smettere di nuovo ma poi da vero cretino ho ricominciato un’altra volta..ora voglio riprovarci e speriamo che questa volta sia per sempre

  • Francavillamarina@gmail.com' Marina says:

    Ho smesso di fumare x 13 anni e poi è tornata la voglia… ne accendo una dopo cena con gli amici….è da lì sono passata a comprarle….una dopo cena è diventata una anche dopo pranzo….ora ne fumo 6-7 e voglio toglierle tutte ma ancora nn ci riesco. Perché? ? Nn lo so. Nn ci riesco….

    • Omnama Team says:

      Ricordati quanto bene stavi senza le sigarette, Marina. Spero che trovi la motivazione giusta per smettere di nuovo e poi non cadere nella tentazione della sigaretta dopo cena con gli amici; purtroppo parte tutto da una sigaretta…

  • Meraviglioso articolo
    So benissimo cosa passa nella testa di un fumatore quando pensa intensamente di smettere: avere la paura che tutto ci sfugga di mano, la paura di non riuscire più a godersi una cena tra amici, la paura di rimanere per il resto della vita sofferente, con il pensiero fisso di una boccata di nicotina.
    Per risolvere questo forte problema è necessario farsi aiutare da professionisti qualificati con un percorso mirato in piu settimane…

  • giovanniserio73@gmail.com' GIOVANNI says:

    Ho smesso da un mese senza aiuto, senza sigaretta elettronica, senza caramelle, senza cerotti o altro. Non so nemmeno io come diavolo ho fatto ma oramai mi sento fuori. In realtà se esiste una forte convinzione che fumare non serve a niente ti senti fuori anche dopo la prima mezza giornata dopo l’ultima sigaretta volete sapere come ho fatto? quando ho cominciato a maturare l’idea di voler smettere di fumare mi sono inscenato un controinterrogatorio con me stesso. Bene, mi rendevo conto che prima di accendere la sigaretta pur essendoci la voglia, la volontà e il motivo di smettere non esisteva la mia risposta effettiva. Dopo aver resistito ad ogni sigaretta mi convincevo dal primo tiro (e la buttavo immediatamente) che il desiderio della sigaretta si era appagato immediatamente mentre la voglia, la volontà, e la motivazione di smettere di fumare si accentuavano in maniera esponenziale tanto da creare veramente un senso di colpa per averla accesa. Ho tentato di mediare con me stesso di convincermi a fumare 1/2 sigarette al giorno( pensando che se non ci riuscivo era sempre meglio ridurre) , invece ho avuto la meglio io e ho troncato definitivamente. QUANDO LEGGERETE QUESTA RISPOSTA NON RIDETE COME DEI DEFICIENTI PERCHE’ SE RIUSCIRETE A SMETTERE DEFINITIVAMENTE VI RENDERETE CONTO DI QUANTE STRONZATE IMMAGINARIE SI CREA IL FUMATORE PUR DI NON VOLER SMETTERE DI FUMARE.

  • d.soldani@gmail.com' Davide says:

    Se può essere di aiuto a qualche fumatore che vuole smettere, ecco la mia esperienza:
    http://www.whydly.com/iniziare-non-fumare-metodo-anti-sofferenza/

  • Leggo sempre Omnama, io ho smesso di fumare anche grazie al libro, la paura di ricadere è tanta, speriamo bene. Alessandro

  • giorerrero@gmail.it' Giovanni says:

    Ho cominciato a smettere da 4 giorni.
    Finalmente dopo 4 giorni senza una sigaretta è arrivato il libro.
    Leggendolo viene una voglia matta di fumare, forse è per questo che se riesci a smettere con il libro riesci davvero.
    I primi 4 giorni pensavo alla sigaretta, da quando ho cominciato il libro penso a fumare, ho una voglia che supera il semplice pensiero della sigaretta.
    Ho dovuto chiudere il libro per non fumare, al momento.

  • Ollycorrado@libero.it' Daniele says:

    Sto leggendo il libro , solo che forse ho fatto l’errore di smettere di fumare appena ho iniziato a leggere sono arrivato quasi alla metà del libro ed ho una forte voglia di fumare sono 2 giorni che non fumo …. devo trovare il tempo di leggerlo più veloce possibile sennò credo che non resistero’ ancora per molto ..spero solo che mi aiuti davvero!

    • Omnama Team says:

      Ricorda che la forza di volontà non si trova nell’aver letto le nozioni di un libro, ma nell’effetto che queste ti ispirano e nell’abitudine che riesci a sviluppare e mantenere. Coraggio 😉

  • Angelica.gariano@libero.it' Angi says:

    I primi tre giorni senza toccare una sigaretta!!! Spipetto ogni tanto quella elettronica ma ho intenzione di eliminare presto anche quella ! Non pensavo di farcela eppure è bastato semplicemente volerlo !

  • sandra.loiacono68@libero.it' sandra says:

    E’ importante confrontarsi con gli altri e capire che non sei l’unica a non farcela
    Non riesco a smettere anche se lo desidero tanto.

  • Nigrev1974@yahoo.it' Laura says:

    ciao a tutti la mia paura è ingrassare. Sono ipotiroidea e la nicotina mi mantiene alto il metabolismo. Temo che smettendo ingrasserei subito. In passato ho smesso e ho preso otto chili … Esiste un modo per non ingrassare smettendo?

  • bennilisco@libero.it' benito says:

    Ciao io 20 anni che fumo ne ho 32 e sono veramente stanco della sigaretta e ora che inizio a non fumare più e che il signore mi aiuti

  • formartha@libero.it' Tiziana says:

    Io un valido aiuto l ho trovato con un coaudivante, Paipo, una specie di pippetta che non contiene nicotina ma aromi naturali. sto scalando 🙂

  • rossanadm@hotmail.it' rossana says:

    Io sono stata senza fumare per 4 anni , dal 2006 al 2010 , sono stata benissimo , in ottima forma , poi un giorno ho ripreso , da allora non riesco più a smettere…Ci riprovo da adesso…speriamo ci riesca…pure perche non sto bene di salute..Ho una forte anemia 🙁

  • timelockingsafe@gmail.com' Daniela says:

    Provate utilizzando una cassaforte a tempo.
    Date un’occhiata:
    http://www.timelockingsafe.com

  • gftyyyitgyt@vtgyuvkgbu.gu' Asia says:

    MIO PADRE NON SMETTEREBBE DI FUMARE NEANCHE CON QUESTI CONSIGLI…. 🙁

  • ramona.damore@libero.it' ramona says:

    Anche,io fumo da tanto e vorrei smettere

  • lucchesefrancesca@libero.it' francesca says:

    sono le 16 e 20 del 04/12/2014 ed ho deciso di smettere di fumare spero di farcela

  • sergio.tunno@fastwebnet.it' Sergio says:

    Quattro anni fa ho smesso di fumare leggendo il famoso libro ho ripreso di nuovo a fumare perché ho trascorso un anno molto pesante e il mio desiderio e quello di smettere di nuovo ma ho un po’ paura .

    • Omnama Team says:

      Ciao Sergio 🙂

      Se la lettura del libro ti è stata utile, riprendi il libro in mano e ricomincia, non hai niente da perdere e tutto da guadagnare!

      Un grande in bocca al lupo 🙂

  • lecciroc.1970@gmail.com' GIANLUCA says:

    IO HO SMESSO DI FUMARE 3 ANNI FA ED è STATO UN GRANDISSIMO SOLIEVO PER ME

  • varulez007@gmail.com' Cristiano says:

    Complimenti, grazie per avermi mostrato il tuo punto di vista.

  • bruno.dorazio@libero.it' bruno says:

    fumo da anni 1 pacchetto di sigarette al giorno che probabbilita ho di farcela?

  • Sono daccordo che smettere di fumare è molto meglio di fumare, ho letto il libro di allen carr e infatti smisi per sei mesi, dopo un brutto periodo sono ricaduto nel vizio, ora libero da pochi mesi. Speriamo che me la cavo. Complimenti per la qualità degli articoli. Alessandro

  • cml124@hotmail.it' carmelo says:

    questo e un articolo sensazionale ti da coraggio e non ti fa sentire solo in questo momento di battaglia contro la sigaretta, grazie!!! e ancora grazie

  • noreply@libero.it' Piera says:

    Sono storie, ho provato con ilò metodo Carr: risultato zero. C’è solo la forza di volontà che può servire.

  • simonemerola90@hotmail.ch' Simone Merola says:

    Ho provato a smettere per 5 volte senza nessun successo e 2 volte grazie a allen carr… forse ho ripreso a fumare perche non ne ero dell tutto convinto di smettere ci penso ogni giorno che voglio smettere sono disperato….

    • Omnama Team says:

      Ciao Simone! Hai già capito qual’è il vero motivo per cui non ci sei ancora riuscito.. forse non vuoi smettere davvero.

      Chiediti : “che bisogno soddisfa la sigaretta?” “che bisogno, necessità, problema risolve?” “esiste un altro modo per soddisfare questo bisogno?” “quale?” ” come posso cominciare a soddisfare questo bisogno in un modo nuovo?”

      Facci sapere come va e in bocca al lupo 😉

  • martyser@tiscali.it' martina says:

    Fumavo da tanti anni ho smesso un anno e mezzo per gravidanza…sono ricascata nella trappola…l errore più grande ancor più della prima sigaretta della mia vita…spero di smettere con i tuoi consigli!

    • Omnama Team says:

      Ciao Martina, se l’hai già fatto una volta ci riuscirai di nuovo 🙂
      Siamo con te!
      E non vediamo l’ora di condividere il tuo successo 🙂

  • Ragazzi … tutta una questione di convincimento … vincere il fumo è FACILE se siamo consapevoli di VOLERLO fare davvero 😉

  • terrydinota@live.it' roberto says:

    Ciao a tutti, ho fumato la mia ultima sigaretta alle 20:56 del 7 Marzo.
    Chiedo anche il vostro supporto per riuscire a vincente a dipendenza .
    Grazie

  • terrydinota@live.it' roberto says:

    Io ho provato varie volt e non ci sono ai riuscito, vorrei riprovarci domani

    • Omnama Team says:

      Ciao Roberto!
      Prova a seguire i consigli che trovi nell’articolo, chissà che questa volta non sia davvero la volta buona!

      In bocca al lupo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.