10 Cose Che Non Puoi Più Rimandare dopo i 40 Anni [E Forse Anche Prima]

cambiare vita a 40 anni

Non ho ancora 40 anni. Ne ho quasi 35. Ma siamo lì. E non penso sia assolutamente tardi per cambiare vita.

Mi sento completamente immersa nell’età della maturità, della crescita, di nuovi orizzonti e obiettivi, ma anche in quella fase della vita in cui certe cose non si possono più rimandare.

Sto imparando lezioni che mi sarebbe piaciuto conoscere molto tempo prima. Ma forse è giusto che io le abbia capite solo ora.

Ho deciso di condividere con te le 10 cose più importanti che ho imparato fino ad ora  affinché tu ne possa prendere spunto per cambiare vita…in meglio.

Hey, in fondo il resto della vita inizia adesso, spero te ne sia reso conto 🙂

10 Cose Per Cambiare Vita In Meglio

1. Dedica tempo ed attenzione ai tuoi genitori

In fondo sono loro che ti hanno donato la cosa più straordinaria che hai: la vita.

Prenditi cura di loro con piccoli gesti quotidiani (un sms, una visita a sorpresa, un regalo…) e sii loro grato per tutto ciò che hanno fatto per te, anche se hanno commesso errori.

Sono esseri umani esattamente come te e come tali non sono perfetti.

Nessuno vive in eterno, e i tuoi genitori non saranno per sempre al tuo fianco.

Dì loro che li ami, finché ne hai la possibilità. A volte non c’è nemmeno il tempo di dire addio, quindi non rimandare oltre e dì loro quanto hanno significato per te.

 

2. Accetta lo scorrere del tempo

Non so te, ma per me non è facile accettare lo scorrere inesorabile del tempo. Ne osservo i segni sul mio viso e sul mio corpo e non riesco ad immaginarmi che aspetto avrò da anziana.

Verrà un giorno in cui ti guarderai allo specchio e non ti riconoscerai.

Coltiva quindi un’idea di te stesso che sia indipendente dal tuo aspetto fisico.

Circondati di persone che apprezzano la tua persona piuttosto che il tuo aspetto.

Questo è un passo importante e un regalo prezioso che puoi fare a te stesso se ciò che desideri è cambiare vita, naturalmente in meglio. 🙂

3. Trova lo scopo della tua vita e vivilo

Una recente ricerca fatta in Francia evidenzia che l’89% delle persone soffre per la mancanza di un motivo profondo per cui vivere.

Come scrive James Redfield:

“Tutti noi abbiamo uno scopo spirituale, una missione che perseguiamo senza esserne del tutto consapevoli. Nel momento in cui la portiamo completamente alla coscienza, le nostre vite possono decollare.”

Ne sono certa: ognuno di noi ha un compito, una maniera unica di contribuire al mondo. Non deve essere per forza qualcosa di grande e qualcosa che ti fa cambiare vita da un momento all’altro… ma qualcosa di autentico, che viene dal nostro vero sé.

Come si trova lo scopo della propria vita?

Spesso si pensa allo scopo della propria vita come qualcosa di grande e lontano da noi, come a qualcosa a cui non abbiamo mai pensato.

Ma spesso il nostro scopo e proprio lì, davanti ai nostri occhi, però non lo vediamo.

Per farlo devi imparare ad ascoltarti, ad ascoltare la tua voce interiore, quella che proviene dal tuo Vero Sé e non dai continui condizionamenti esterni a cui sei sottoposto.

Cosa ti piace davvero?

Cosa ti appassiona profondamente?

Cosa ti senti bravo a fare?

Il tuo scopo è dentro le risposte a queste domande.

Prova a rispondere e compi il tuo destino 🙂

Non è più tempo di rimandare!

 

4. Go with the flow

Lascia che la realtà sia realtà. Lascia che le cose fluiscano naturalmente verso la propria direzione, lasciati andare e segui il flusso.

C’è solo una costante nella vita: il cambiamento.

Resistere al cambiamento e a ‘’ciò che è’’ porta solo sofferenza.

Accetta che tutto cambia: le persone, le situazioni, i sentimenti, la vita.

Accettalo come un albero fa con il vento: piegandosi ma non spezzandosi.

Quando la realtà stravolge i tuoi programmi e ti impone di cambiare rotta, invece di concentrarti su ciò che potresti perdere, concentrati su quello che potresti ‘’guadagnare’’ e accogli ciò che l’Universo ha in serbo per te.

Di solito è la cosa giusta 🙂

 

5. Accetta te stesso per quello che sei e smetti di paragonarti agli altri

“Tu sei il miglior te stesso, ma a voler essere un altro, sarai sempre e semplicemente il miglior numero due”.

Leo Buscaglia

Ogni giorno ci guardiamo attorno e osserviamo i comportamenti degli altri, quello che fanno, come si vestono, come camminano, come parlano…e in maniera più o meno inconscia ci paragoniamo a loro.

Così la tua macchina diventa un catorcio rispetto alla Mercedes del vicino di casa, il tuo lavoro un’attività umiliante rispetto al lavoro pieno di stimoli che fa la tua migliore amica, e i tuoi vestiti degli stracci rispetto agli abiti sempre alla moda della tua collega…

La verità è che la tua unicità è il tuo più grande valore, è la tua più grande ricchezza.

La tua unicità è qualcosa di meraviglioso.

In natura ogni cosa differisce da un’altra, la natura aborre l’identicità, crea solo originali e nessuna fotocopia.

Ogni persona su questa terra è una creazione unica e originale, è una nuova e sorprendente combinazione.

Il continuo paragone con gli altri provoca inutili sofferenze e alla lunga finirà con il paralizzarti. Sarà impossibile riprendere il controllo della tua vita. Accetta e ama te stesso senza riserve, sei meraviglioso esattamente così come sei.

E soprattutto non sprecare il tuo tempo cercando di piacere a tutti.

Lascia stare, concentra la tua energia altrove.

Dedica il tuo tempo e le tue attenzioni a coloro che ti accettano e ti apprezzano per quello che sei, perché questo è un passo importante e fattibile che puoi compiere se il tuo obiettivo è cambiare vita e renderla più vicina ai tuoi desideri e alle tue aspettative.

 

6. Fa il lavoro che ami

Non è vero che un lavoro è uguale ad un altro. Infondo trascorriamo la maggior parte del nostro tempo lavorando. Sarebbe uno spreco dedicarti a qualcosa che non ti appassiona.

Il denaro è importante, ma la felicità non ha prezzo.

Essere appassionato di qualcosa è il primo passo per diventare i migliori, ed essere i migliori è qualcosa per cui vieni sempre ripagato.

Comincia da lì. Scopri le tue passioni, dedica ad esse ogni momento libero, chiediti come ciò che ami fare può essere utile agli altri e AGISCI!

Decidi di fare ciò che ti fa sentire più felice e ti aiuterà in modo concreto a cambiare vita se ciò che stai vivendo non ti soddisfa appieno.

 

7. Vivi qui e ora

“Ieri è storia, domani è mistero, ma oggi è un dono.. per questo si chiama presente.”

Dal film Kung Fu Panda

Trascorriamo la maggior parte del nostro tempo pianificando il futuro e crucciandoci per il passato, senza riuscire a vivere pienamente il presente: l’unico tempo davvero reale.

Il risultato di questo “vagare nel tempo” molto spesso si tramuta in paura, ansietà, impazienza, frustrazione, rimpianto, colpa, rabbia e stress.

Essere presenti a se stessi nel qui ed ora, significa assumere un atteggiamento mentale che permette di liberarsi dalle catene immaginarie che ci tengono legati al passato ed al futuro, e immergersi completamente nel momento presente, vivendo con piena consapevolezza ogni istante della nostra esistenza.

Riuscire a vivere calati nel qui ed ora, significa semplicemente vivere davvero, perché, se ci pensi un attimo, il presente costituisce l’unica realtà in quanto rappresenta l’attimo in cui si esprime la vita.

Comprendere pianamente che il presente è letteralmente un dono meraviglioso e un regalo miracoloso ci riempie di pace, di soddisfazione, di energia e di entusiasmo, praticamente di felicità.

Perché non provarci… qui ed ora 🙂

 

8. Accetta che l’amore (quasi sempre) non dura per sempre

Sì, lo so…è brutto da dire, ma sono quasi sicura che sia così.

Anche le relazioni più profonde e autentiche cambiano e si evolvono.

I matrimoni possono fallire, le amicizie possono appassire e l’amore può sbiadire.

A volte, per crescere, è necessario stare lontani da coloro che più amiamo.

E questo non significa che devi cambiare vita ogni volta che questo succede, o struggerti perché le relazioni sono più appassionate come in passato, anzi.

Tutti i rapporti sono importanti e hanno uno scopo, anche se non durano per sempre, e ti dirò di più, sono convinta che incontriamo più di un’anima gemella nella nostra vita.

Una di queste potrebbe diventare il nostro compagno/a per la vita. Altre no, ma questo non le rende meno importanti nel nostro viaggio.

Quindi prendi il meglio da ogni persona che incroci lungo il tuo cammino, cerca di capire l’insegnamento che devi ricevere e/o devi dare e continua il tuo percorso, con lo sguardo sempre vigile per incrociare quello della prossima anima gemella 🙂

 

9. Fai Yoga, o almeno prova!

 Lo yoga non è solo esercizio, è piuttosto lavorare su sé stessi.

Mary Glover

Su questo argomento sono di parte, ti avverto! Lo Yoga mia ha letteralmente aiutato a cambiare vita e ha completamente trasformato il mio corpo in meglio.

Mi ha insegnato e continua ad insegnarmi tanto. Lo consiglio a tutti, ogni giorno, on line e off line.

Sì, perché per quel che ho sperimentato fino ad oggi non esiste un’attività così benefica per il corpo, la salute e lo spirito.

E quando l’età si fa sentire lo yoga è la soluzione: riduce il mal di schiena, allena l’equilibrio, la forza e la flessibilità, contrasta i sintomi dell’artrite e se ben fatto spiana anche le rughe 🙂

Lo Yoga mi ha insegnato a rimettermi in ascolto ogni giorno, a rifare dei gesti semplici come se fosse la prima volta, ad accettare con pazienza il cambiamento che governa tutte le cose: un giorno hai la leggerezza di una foglia e il giorno dopo è tutto diverso…rigidità e pesantezza la fanno da padroni.

Lo yoga è una pratica di scoperta di sé.

Sul tappetino, attraverso il corpo, si sperimentano emozioni e situazioni quotidiane: frustrazione, rabbia, umiltà, esaltazione…ma lo facciamo in maniera consapevole, toccando con mano i nostri limiti e questo ci aiuta quando nella vita, quelle situazioni o emozioni le incontriamo davvero.

In un certo senso ci arriviamo preparati.

 

10. Ascolta il tuo Intuito

 “La Mente Intuitiva è un Sacro Dono e la mente razionale è un servo fedele. Abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il Dono.

Albert Einstein

Questo è senza dubbio l’insegnamento più grande che la vita mi ha dato fino ad oggi.

Immagina ora per un secondo di sapere sempre cosa è meglio fare. Senza ombra di dubbio.

Immagina di conoscere sempre la direzione da prendere di fronte ad ogni bivio.

Immagina di avere tutte le risposte che ti servono.

Un po’ come avere un angelo custode di cui ti puoi fidare ciecamente, che sa sempre cosa è meglio per te.

Immagina di poterti sintonizzare con il tuo angelo ogni volta che ne hai bisogno senza dover imparare nulla di nuovo.

Sì, perché le risposte sono già dentro di te. Da sempre.

Sei semplicemente stato educato ad ignorarle a affidarti solo alla razionalità.

Imparare ad ascoltare il tuoi intuito è l’unico modo che hai per smettere di vivere in balìa del caos che ci circonda, per cominciare ad agire in modo coerente, ritrovare il tuo centro e seguire i tuoi ritmi personali.

Continuare a ignorare i messaggi dell’intuito è una delle cose più rischiose che puoi fare: perdi così il contatto con la parte più vera di te e con la saggezza più autentica che risiede dentro di te.

Sviluppare il proprio intuito è semplice.

Tuttavia la maggior parte delle persone non lo fa semplicemente perché sa come farlo.

Ascoltare il proprio cuore e sapere riconoscere dove l’intuito ti sta guidando è una delle cose più importanti che puoi imparare dalla vita, perché come scrive Paulo Coelho:

“Nessuno riesce a sfuggire al proprio cuore. Quindi è meglio ascoltare ciò che dice. Perché non si abbatta mai quel colpo che non ti aspetti.”

Per questo Omnama ha portato in Italia il meraviglioso programma di Sonia Choquette, una delle massime esperte al mondo in materia di intuizione che credimi, può darti un aiuto concreto se ciò che desideri è cambiare vita…ovviamente in meglio!.

Puoi scoprirlo cliccando proprio qui per ricevere:

  • 14 audio che spiegano nel dettaglio la formula in 4 step per una vita intuitiva
  • 4 meditazioni per sintonizzarti con il tuo intuito

Più Un Fantastico Bonus:

  • La trascrizione completa di tutti i moduli del programma da portare sempre con te
Sì, Voglio Scoprire Il Programma SINTONIZZATI di Sonia Choquette

 

 

sintonizzati con Sonia Choquette

Avatar

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

15 Commenti

  • Avatar HinataHyuga says:

    Ciao a tutti,io ho solo 11 anni e frequento la prima media.Penso già,cosa fare da grande,cerco di costruirmi un futuro,anche se so che è molto difficile.In questi anni,non sto stando affatto bene.Già dalla quarta elementare sentivo dei sintomi orribili,non so di cosa si tratta,mi dicono che è adolescenza,ma io credo che sia troppo presto.Sono avvolta da pensieri,il cuore mi batte e la testa non la sento più.Ma c’è qualcosa che mi sfugge,la gente mi parla di amore.Ma cos’è questo amore?io non ho mai trovato il vero amore….ma è proprio per questo che mi sento male.L’anno scorso immaginavo una persona al mio fianco,che mi aiutava sempre,a vivere ma non solo.Immaginavo questo mio fidanzato,ma che in realtà non ho mai avuto.È per questo motivo che sto male perché sto cercando l’amore.Cerco qualcuno che mi ami,ma non l’amore che prova una madre o una sorella.Il vero amore quello che si definisce “Fidanzato”.Spero che lo scopo della mia ricerca si realizzi,perché sennò non saprei proprio cosa fare…Oltre questo di notte non dormo mai,e ho degli attacchi di panico,o meglio quest’estate avevo attacchi di schizofrenia,vado in ansia senza motivo e penso che l’intero mondo ce l’abbia con me.Non so se internet può aiutarmi,ma io sto cercando di cambiare vita!

  • Avatar bruno says:

    splendido articolo. Mi aperto il cuore, facendomi riflettere tanto! Grazie

  • Avatar Anna Maria says:

    Grazie,
    un articolo che fa riflettere e ci fa capire che solo essere se stessi ci rende liberi ,
    grazie ,grazie,grazie,
    Anna Maria

  • Avatar Biancosub says:

    ritornando dal golf (solo 9 buche) ho trovato il vostri consigli che di massima mi hanno accompagnato nella mia vita sino agli 85 anni che raggiungerò tra circa un mese. Mi fa piacere leggere la vostra corrispondenza,per vedere il vostro entusiasmo,a volte anche le vostre ingenuità,ma sempre un desiderio di migliorare,di potere avere,conquistare alcune delle cose belle della vita (che non sono poi tante).Auguroni un forte abbraccio. Giovanni

  • Avatar luciana says:

    Bellissime parole! Grazie dei vostri preziosi consigli, ne farò tesoro cercando di metterli in pratica. Un abbraccio di luce a tutti voi!

  • Avatar katiuscia says:

    Non è mai tardi per seguire queste semplici regole …ne ho 46 e se sono arrivate adesso ..vuol dire che adesso è ora !! Si hanno tantissimi benefici e tantissimi motivi per ringraziare le persone che incontri che si rispecchiano con quello che dici !!!!! …è poi come si dice …” Il maestro arriva quando l allievo è pronto …Cit. Buona vita Katiuscia!!

  • Avatar Giusy says:

    Wow, che bel risveglio grazie davvero di questo stipendissimo articolo 🙂 tanta luce namastè

  • Avatar naddy says:

    Quanto vero è tutto quello che dite, cercherò di mettere in pratica i vostri consigli, ma non è facile..

  • Avatar lucia says:

    Semplicemente..soave e meraviglioso!!un abbr luce

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.