Smetti di Programmare la Tua Vita [Ebook gratuito]

cambiare vita

Attenzione: continua a leggere SOLO se tu dici (o qualcuno che conosci dice) spesso frasi del genere: “Per cambiare vita ho bisogno di andarmene lontano“, oppure “Sarò felice quando troverò l’uomo della mia vita”… O ancora: “Voglio comprarmi una casa entro il prossimo anno”… o“Voglio avere 2 bambini subito dopo aver ottenuto un contratto a tempo indeterminato”…

Immagino che avrai sentito molto spesso pronunciare queste frasi, magari dette in mille altre salse ma tutte con la stessa base di partenza: la necessità assoluta di programmare il futuro per poter cambiare vita e raggiungere ciò che ti sta a cuore.

Il problema è che noi esseri umani trascorriamo la maggior parte della nostra vita a programmare.

Programmiamo la settimana, la giornata, la serata, il weekend, la vacanza, programmiamo anche il fatto che vogliamo cambiare vita.

Siamo così impegnati a programmare che finiamo per vivere costantemente in un futuro che non esiste ancora, perdendo di vista l’unica cosa che realmente abbiamo: il momento presente.

Vivere il presente è un concetto che affonda le sue radici nella cultura zen e che viene anche indicato come il ‘Qui ed Ora”.

Si tratta della capacità di concentrarsi profondamente su ciò che stiamo facendo proprio in questo momento, adesso, senza lasciar correre il pensiero al futuro e quindi alla programmazione, sia essa a breve o a lungo termine.

Vivere Il Presente Per Cambiare Vita

Vivere il presente ti riserva numerosi benefici, e alcuni di essi potrebbero essere la chiave che ti permette di cambiare vita (ovviamente in meglio).

Te ne elenco 7 (ma ce ne sono moltissimi altri) perché vivere il presente ti permette di:

#Riconnetterti con il tuo corpo

Quante volte ti sei sentito stanco, affaticato e stressato perché gli impegni dei prossimi giorni ti sembravano delle montagne impossibili da scalare?

Quando proietti la mente agli impegni che devi affrontare è normale provare una sensazione di affaticamento e di stanchezza, ma se ci pensi, si tratta di situazioni che devi ancora vivere!

Se invece sposti l’attenzione al momento presente e ti concentri con tutto te stesso su ciò che stai facendo proprio ora non avrai modo o tempo di pensare agli impegni da affrontare nel futuro e potrai liberarti dai pensieri sabotanti che appesantiscono la tua mente e non ti permettono di cambiare vita come vorresti.

#2 Riuscire Meglio (In Tutto)

Quando sposti la tua attenzione al momento presente puoi dedicare tutto te stesso a ciò che stai facendo, si tratti del tuo lavoro, del vivere una relazione, anche di gustarti l’hobby che hai scelto per il tuo tempo libero.

Perché tutte le tue energie sono condensate in un’unica azione e, da quella azione, tu potrai non solo trarre il meglio, ma riuscire a renderla più piena, ricca di soddisfazione per te stesso e per chi ti sta accanto.

#3 Migliorare Le Tue Amicizie

Spesso vedo gruppi o coppie di amici che spendono il loro tempo guardando il cellulare o controllando la posta elettronica, anche se stanno bevendo un caffè assieme al bar o stanno facendo una passeggiata.

Quando assisto a queste scene credimi, mi sento un po’ triste, perché penso al tempo e alle splendide occasioni che si stanno perdendo per strada.

Il segreto sta anche in questo caso nel vivere il presente, nel lasciar andare tutti gli impegni futuri e concentrarsi sulla relazione che stiamo vivendo, proprio in questo momento.

In questo modo le parole acquisteranno un valore più forte, le persone potranno aprirsi di più le une con le altre e le relazioni di amicizia potranno essere più piene… in una parola, più presenti 😉

#4 Diventare Più Bravo Al Lavoro

Sì, se ciò che desideri è cambiare vita partendo dalla tua situazione professionale ho pochi dubbi: devi imperare a concentrarti sul presente e cercare di dare il massimo proprio adesso, impegnandoti su ciò che stai facendo ora.

Quante volte hai fatto le cose frettolosamente o senza impegnarti al massimo perché stavi già pensando al prossimo impegno o alla prossima scadenza?

Le persone di successo non ammettono compromessi: si concentrano su ciò che stanno facendo in quel preciso momento e non concepiscono le distrazioni, né tantomeno la possibilità di sviare il pensiero verso impegni o scadenze future.

Se ciò che desideri è migliorare la tua professione o aprirti degli sbocchi lavorativi più importanti prova a concentrarti e a dare il massimo su ciò che stai facendo in questo momento e poi nota la differenza nei risultati che sei riuscito ad ottenere.

#5 Vivere Relazioni Più Piene

Chi di noi desidera vivere accanto ad un partner sempre distratto e che ha la mente altrove?

L’amore è fatto di piccole cose, di gesti quotidiani e di quotidiane dimostrazioni di affetto. Fra questi rientra l’ascolto, che per funzionare deve essere pieno e…ancora una volta presente!

Prova a trovare il tempo di vivere al massimo ogni momento della tua relazione, di dimostrare a chi vuoi bene che ci sei adesso e sei lì per condividere, per amare, per aiutare, per supportare e per vivere appieno proprio quel meraviglioso istante assieme.

#6 Divertirti Molto Di Più

Sì, proprio così: vivere il presente ti permette di divertirti di più, qualsiasi situazione tu stia vivendo.

Se ti distrai e pensi sempre a ciò che potrà accadere fra un po’ non potrai mai vivere le situazioni del presente, soprattutto quelle che alleggeriscono la vita con qualche bella risata in compagnia!

Sai quanto me che il divertimento è un toccasana per il tuo corpo e per la tua mente, quindi ti consiglio di vivere il momento presente e di trarne il meglio, in ogni occasione.

#7 Capirti E Ascoltarti

Capita anche a te di provare il desiderio di fermarti un attimo e di ascoltarti? 

A me succede molto spesso, ma fino a che la mia mente era costantemente proiettata al ‘dopo‘ l’ascolto non era pieno ed avevo fretta di tornare ai miei pensieri di programmazione.

Mi concedevo del tempo per meditare e per cercare di capire quali erano le mie aspirazioni, per comprendere cosa significava per me voler cambiare vita… ma con la mente tornavo in un baleno alla spesa che dovevo fare più tardi oppure a pensieri ancor più ‘a lunga scadenza’ come la casa da acquistare o le vacanze da programmare.

No, vivere il presente e concederti di ascoltare la tua voce interiore è qualcosa hai il diritto di fare, ma per riuscirci al meglio devi concentrarti sul momento che stai vivendo, chiedendo gentilmente alla tua ‘mente programmante‘ di smetterla di proiettarti verso il futuro.

Ora che hai letto i 7 benefici del vivere nel “Qui ed Ora” voglio che tu possa avere uno strumento prezioso per ottenerli.

Perché ricorda: qualunque sia la tua età, oggi è il primo giorno del resto della tua vita: è il momento di viverlo a pieno.

E puoi cominciare a farlo con il nuovo Ebook gratuito che abbiamo preparato per te.

Clicca sull’immagine qui sotto per scaricarlo.

Ebook gratuito Omnama

 

Non sei ancora iscritto ad Omnama?

Che stai aspettando iscriviti subito nel web form qui sotto per ricevere le ultime novità!

Qualcosa di grosso bolle in pentola 😉

Avatar

Silvia Poggiaspalla

Silvia Poggiaspalla è laureata in lettere e filosofia. Fin da giovanissima la sua grande passione è l’esplorazione dell’animo umano, passione che si traduce in anni di studi e ricerche sullo sviluppo e la crescita personale.

Insegna Yoga, adora l’alimentazione naturale e diffonde stili di vita salutari e consapevoli attraverso il web.

La grande passione per la vita e per il web si concretizza ogni giorno nel suo lavoro di blogger e si sposa perfettamente con la scelta di vivere in un piccolo paese in collina, in prossimità dei boschi, dove coltiva un orto e impara ogni giorno dalla natura, la sua unica vera insegnante.

La cosa che la rende in assoluto più felice?

Conoscere, imparare e condividere con gli altri le sue conoscenze.

9 Commenti

  • Avatar Anna says:

    Grazieeeeee!!!! 😀

  • Avatar Elisa says:

    cia e da anni che leggo e ho messo in pratica i consigli,, conosco la prassi ma x me ci vuole un corso di qualche giorno che mi faccia capire! ! Basta con promesse e va bene essere positivi ma se le cose vanno contocorrenrte? Fate un corso giudato da voi con costi accessibili. X tutti. .. Grazie

    • Grazie per il consiglio Elisa 🙂 Intanto puoi continuare a mettere in pratica tutti i consigli che trovi negli ebook e nelle risorse gratuite su Omnama e non appena faremo un corso live te lo diremo! Un abbraccio di Luce

  • MI PISCE QUESTO EBOOK VI RINGRAZIO di cuore un abbraccio.con affetto.

  • è sempre fantastico il vostro impegno grazie

  • Avatar Andrea says:

    Grazie per la guida, è molto interessante!
    Leggendola, mi sono chiesto effettivamente se io sia uno che vive nel passato e/o nel futuro e penso che al riguardo sto messo abbastanza bene, dai 🙂
    Ci sono ogni tanto giorni in cui sono preso dai ricordi, anche se non capitano spesso, in cui cerco di capire perché nel mio passato alcune cose sono andate in un certo modo, per riuscire a capire i motivi, le cause che hanno portato certi eventi al fine di non compiere più gli stessi errori o di ripetere invece comportamenti positivi che hanno avuto successo.
    Trovo però che più spesso sono preso dal futuro, soprattutto quando mi alzo dal letto, passo molto tempo a pensare a cose che voglio che accadano in un prossimo futuro e per cui sto comunque lavorando per farle accadere. Certo è che questo poi diventa un fantasticare che mi trasporta in un mondo per me bellissimo e da cui poi mi rimane difficile uscire per le straordinarie sensazioni che provo! Questo comunque accade praticamente solo in quel momento della giornata, perché poi, per il resto, mi sembra di essere ben avviato sui binari di chi vive il presente con le idee chiare su ciò che vuole realizzare!
    Riguardo agli esercizi proposti, non conoscevo quello della consapevolezza del corpo, l’ho fatto e ho sentito calore alle mani, poi ai piedi e poi in tutto il corpo ed è stata una bella sensazione, anche se nella guida non si parla di calore ma di vibrazione, quindi non so se ho svolto l’esercizio correttamente.
    Gli altri li conoscevo, anche se non esercitandomi tutti i giorni da qualche tempo, ho quasi perso la consapevolezza della respirazione, dico quasi perché comunque conosco la respirazione diaframmatica e riesco a porvi l’attenzione, ma ciò non avviene più così spesso.
    Per quanto riguarda la meditazione, l’ho praticata fino a qualche anno fa, però non nel modo giusto, perché per me è sempre stato difficile lasciare andare davvero i pensieri, poiché poi, immancabilmente, me ne ricordavo, soprattutto ricordavo quelli che mi facevano sorgere domande che poi necessitavano di risposte.
    La mia mente spesso fa domande e poi cerca immancabilmente risposte, che non c’entrano con il passato o il futuro, domande che nascono dagli eventi della vita di tutti i giorni, al fine di capire meglio tutto, soprattutto i motivi che portano a dati eventi o comportamenti miei o di altre persone. Io sono uno che ricerca le cause degli eventi, per capire la loro reale natura e quella dei comportamenti, per capire come stanno davvero le cose. Il fatto è che capita che tali pensieri mi facciano sorgere domande che possono provocare in me una certa ansia, perché magari le risposte possono non essere piacevoli, per cui in questi casi devo risolvere la cosa e quindi non riesco a lasciare andare il pensiero in questione 🙂
    Forse un sonnifero o una martellata in testa, in quei casi, per me sarebbero più adatti!! Ahah 😉

    • Omnama Team Omnama Team says:

      Ciao Andrea 🙂

      Grazie del tuo commento e di aver condiviso con noi la tua esperienza!

      Ci fa davvero piacere sapere che la guida ti è stata utile 🙂

      Per quanto riguarda la sensazione di calore che hai provato durante l’esercizio, va benissimo, ognuno di noi reagisce con sensazioni diverse.

      Per la tua difficoltà a eliminare o rallentare i pensieri quando mediti ecco un articolo che potrebbe esserti utile:
      http://omnama.it/blog/non-riesco-a-non-pensare

      Un abbraccio di luce <3

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.