Cambiare Vita e Realizzare Se Stessi: 6 Suggerimenti Pratici

cambiare vita

Che lo si voglia o no, negli ultimi anni sono sempre di più le persone che vogliono cambiare vita e che si stanno aprendo a cambiamenti profondi e sostanziali.

In tanti scelgono di cambiare vita radicalmente, oppure si trovano costretti a farlo per motivi esterni, come ad esempio la perdita del lavoro.

Purtroppo la maggior di noi vive i cambiamenti radicali come un grande ostacolo.

E se invece li vedessimo come la possibilità di introdurre qualcosa di nuovo e migliore nella propria esistenza?

Cambiare Vita: Oltre La Paura, Verso l’Entusiasmo

Ti propongo una riflessione:

Come immagini sarebbe oggi il mondo se ognuno di noi agisse quotidianamente per quello che è veramente portato a fare, con azioni guidate dall’entusiasmo, dalla gioia e dalla passione?

Immagina: non vedi l’ora di saltare giù dal letto per iniziare a fare quello che ti piace, non sei costretto a salire in macchina per raggiungere un posto di lavoro che non ti gratifica, attimo dopo attimo ti confronti con una realtà che ti fa sentire al settimo cielo e nel corso della giornata incontri solo persone guidate dal tuo stesso entusiasmo.

Cosa ne uscirebbe?

È un quadro idilliaco, no?

Personalmente credo che questo sia il momento storico perfetto per avvicinarsi a ciò che ci rende veramente felici.

Sai cosa significa la parola Entusiasmo?

Deriva dal greco: en (dentro) e theos (Dio), quindi letteralmente “Dio dentro”.

Agire con entusiasmo significa agire con Dio dentro.

Ora, per agire con entusiasmo è indispensabile sperimentare condizioni che facciano nascere in te appunto l’entusiasmo.

Spesso mi sono trovata a fare ad amici e conoscenti questa domanda: Cosa ti piace fare?”.

Ci credi se ti dico che pochi sanno che cosa rispondere?

Qualcuno farfuglia una risposta confusa.

Sono davvero poche le persone che rispondono con risolutezza ad una domanda del genere.

In questo articolo vorrei suggerirti 6 passi per cambiare vita e realizzare te stesso, che ho individuato sulla base della mia esperienza.

Tramite questi passi imparerai anche a:

#1. Le 5 Cose che Ami di Più

Ecco un esercizio per fare chiarezza su ciò che ami fare.

Prendi carta e penna e tutto il tempo necessario e rispondere alle seguenti domande:

Pensa a quando avevi meno di 20 anni.

Cosa amavi fare?

Che attività, giochi, hobby, sport, materie scolastiche amavi?

In cosa restavi assorbito per ore senza renderti conto del tempo che passava?

Ora rifletti, quante di quelle attività fai ancora oggi?

Molti di noi le hanno abbandonate per seguire il lavoro.

A un certo punto bisogna smettere di giocare e diventare adulti, potresti pensare.

Ma mentre è normale cambiare a mano a mano che cresciamo e ci adattiamo alle diverse fasi della vita, gli ultimi studi in materia dimostrano che i tratti base della nostra personalità, le nostre passioni e i nostri interessi rimangono quelli dell’infanzia.

Recuperarli ci aiuta a vivere una vita più piena e soddisfacente e a portare più gioia nel nostro lavoro.

#2. Cambia Vita, Cambia Punto di Vista

Osservare le cosa da un’altra prospettiva è fondamentale perché aiuta ad ampliare la visione e quindi a riconoscere che esistono più possibilità.

Un esercizio molto utile per riuscirci è allenarsi ad osservare le cose prima da molto lontano per poi avvicinarsi e osservale da sempre più vicino.

Ti faccio un esempio:

Immagina te stesso, osservati dall’esterno del tuo corpo, poi allontanati, guarda chi ti sta intorno, guarda la tua casa, il tuo paese e nazione, poi il pianeta Terra.

Senti cosa provi e descrivilo. Torna di nuovo vicino a te stesso ed entra nel tuo corpo, nei tuoi organi, entra nelle tue cellule, se riesci, immagina anche il tuo DNA.

Poi lentamente torna al tuo punto di vista solito e ricorda quello che hai provato.

#3. Fai Le Cose Per Come ti Senti di Fare: Apri il Cuore e Seguilo 

Spegni la voce della mente, allenati in questo attraverso la meditazione e apri le orecchie del tuo cuore.

So che all’inizio, la metafora di mettere le orecchie al cuore può risultare una cosa piuttosto artificiosa.

Ma come tutto, è solo una questione di allenamento ed abitudine.

Personalmente a me è servito molto per imparare ad usare consapevolmente questo potente mezzo del sentire.

#4. Ama Te Stesso per Cambiare la Tua Vita

Amare Se Stessi, significa amare gli altri e il resto del Creato. Insomma tutto ciò che ti circonda, perfino le stelle e le galassie, perché tutto è UNO.

La fisica quantistica ci conferma che tutto è ENERGIA, c’è energia anche negli spazi che noi consideriamo vuoti.

Il vuoto non esiste, è solo energia che si manifesta a frequenze diverse.

Riversando Amore incondizionato verso te stesso, in realtà riversi Amore incondizionato ovunque.

Hai mai sentito parlare dell’ “effetto farfallaper cui uno starnuto in una certa parte del mondo può causare un tornado nella parte opposta?

Ti verrà spontaneo usare l’Amore e l’Accettazione verso te stesso come metro per misurare quanto Amore stai riversando verso l’esterno, l’amore verso il tuo partner, i tuoi figli, verso la Vita e tutto ciò che ti circonda.

Lavora su te stesso, accetta te stesso, non giudicarti. Questo è tutto quello che devi fare.

#5. Lascia Da Parte i Sensi di Colpa

L’apertura del tuo Cuore, del tuo sentire, l’Amore e l’Accettazione verso te stesso, ti predispongono ad accettare i tuoi cambiamenti.

Se tutto è UNO, tu sei TUTTO.

Da questa base è perfettamente naturale che la tua attrazione verso alcune iniziative o azioni vari di giorno in giorno.

Non sentirti in colpa se un giorno non riesci a dedicarti al 100% al tuo lavoro, o se ti va di “oziare”.

Impara a sentire cosa ti piace fare e in quali momenti, dove vorresti andare o trovarti.

Apriti al tuo “sentire” e accetta le tue variazioni.

#6. Immagina la tua Giornata Tipo a 90 Anni

Forse questa è la parte più difficile, ma è molto importante, perché spostare la tua visione molto in là nel tempo, quando avrai fatto tutto quello che volevi fare, potrebbe davvero fare la differenza.

Come dovrebbe essere la tua giornata tipo a 90 anni?

Cosa vorresti continuare a fare?

Questo potrebbe darti l’input per determinare il tuo fine ultimo, un obiettivo più grande di tutte i tuoi desideri di realizzazione personale.

Ora, scrivi prima a grandi linee, poi vai nel dettaglio il tuo obiettivo ultimo.

Non preoccuparti se non riesci a farlo subito, potrebbero servirti dei giorni.

Potresti scoprire di essere molto diverso da come pensi di essere e avere molte più sfumature rispetto a quelle che ti hanno insegnato a dipingerti addosso nel corso della tua esistenza.

Ora che sei connesso allo spazio del cuore, impara a fare quello che ti piace nelle varie situazioni.

Molto probabilmente la cosa che torna più frequentemente è ciò che fa parte di te più di altro.

Quello che senti come un bisogno ricorrente, forse è parte di quel progetto che potremo chiamare la tua MISSIONE DI VITA.

E può trattarsi di QUALSIASI cosa.

E tu?

Che cosa ami davvero fare?

Te lo sei mai chiesto?

Condividi il tuo pensiero con la Community di Omnama e lascia un commento qui sotto 🙂

P.S. Sei intrappolato in un lavoro che non ti valorizza? Ti senti frustrato e cerchi la tua realizzazione personale e professionale?

Scopri la nuova Masterclass Gratuita che ti rivela come realizzarti a pieno.

Conoscerai i principi chiave testati direttamente da Lucia Giovannini per creare una vita e una carriera allineate con il tuo scopo più profondo e i tuoi veri talenti.

Gli stessi che hanno già cambiato la vita di migliaia di persone in tutto il mondo.

cambiare vita

Avatar

Melissa Pietrobon

Melissa Pietrobon è mamma, ricercatrice, scrittrice, appassionata di sviluppo personale e coaching, appassionata di web marketing e di benessere sia fisico che spirituale, appassionata anche di design. Attualmente collabora per lo sviluppo sul web di un nuovo marchio del fitness.

32 Commenti

  • Avatar Sentirsi a casa says:

    “Una cosa accade solo se ci credi davvero, ed è crederci che la fa accadere.” – F. L. Wright

    Allora perché aspettare?

  • Avatar Angela says:

    Questo mio momento. Dopo un lutto terribile. Si sta riempiendo a poco a poco di una luce nuova. E voglio condividere con voi la mia liberta’ . Ora sono pronta per cambiare Tutto . Con coraggio. Angela

  • Avatar Luigi says:

    Ho 30 anni un posto fisso che non mi appaga anzi sto male mentalmente e fisicamente ogni volta che vado a lavoro.. la mia ragazza mi ha lasciato perché sempre nervoso e depresso…
    Vorrei cambiare vita ma come faccio?non ho titoli di studio ne agganci in altri posti..ma sento il bisogno di stravolgere la mia vita,il lavoro le conoscenze,voglio cambiare tutto…come posso fare perô?

  • Avatar jack says:

    Ma perchè la vita è così complicata? Infatti chi è scaltro vince sempre

  • Avatar Antonietta says:

    Ho 52 anni , un matrimonio fallito e un altra storia che fa acqua .Sono un Oss il mio lavoro lo amo ma ultimamente mi sento irrequieta e insoddisfatta Sento che la mia vita non e’ qui. nonn e’ questa.Ho pensato di andare a vivere su un isola, Li la vita e’ rallentata starei al mare che e’ il luogo da dove attingono le mie energie interiori.Vivrei con poco , non mi interessa il lusso. Ho il coraggio di fare tutto ciò ma non so da dove iniziare, purtroppo pur non essendo veniale .. So che per trasferirsi che ne so…Alle Canarie. Ci vogliono soldi…boh…Spero di trovare delle soluzioni.Grazie comunque a tutti voi per i consigli

  • Avatar Debora says:

    Salve, sono approdata per sbaglio (o per fortuna ) su questo argomento. Senza renderne conto è quello che faccio ogni giorno e notte il pensare a quello c’è voglio essere veramente e cosa voglio fare veramente. Solo che mi sono lasciata condizionare dall’immagine che ha mio marito di me. Io sono ho sempre lavorato, classico ufficio Lun ven fino alle 18, sabato e festivi a casa, ferie ad agosto..poi è arrivata la maternità e per l’azienda diventi un peso, e ho pensato di ottenere il diploma di estetista, una passione che nutro fin da bambina. Ero in trattative per rilevare il centro dove lavoravo, ma il commercialista me lo ha sconsigliato, così sn passata al piano B, altra grande passione, un negozio di make up. E da li il sogno è diventato incubo. Il lavoro non va come deve, a casa non ci sono mai, mia figlia la vedo solo di sera, non riesco più ad avere una vita mia. Tutto quello che desideravo, una famiglia e un lavoro tranquillo, si stanno sgretolando..sto vedendo tutti i modi possibili per togliermi da questa situazione ma non vedo soluzioni. Nemmeno chiudere mi è concesso, perché ho un debito con la banca che non saprei come pagare..sono al punto di sentirmi bene solo quando torno a casa, ma al mattino appena spunta il sole maledico me stessa e la volta che ho pensato di buttarmi in una cosa del genere. A volte penso che se io non ci fossi, anche se soffrirebbero un po, sarebbe meglio per mio marito e mia figlia. Tanto non ci sono mai comunque..

    • Ciao Debora, capiamo che la situazione non è facile. Ma non essere così dura con te stessa e soprattutto non dire a te stessa che sarebbe meglio per la tua famiglia
      se non ci fossi.
      Perché non è vero.
      .. La tua famiglia cosa dice di questo tuo nuovo lavoro?

      Ora, c’è qualche complicazione ma non è detto che tu non possa superarla.
      Quello che importa a questo punto è andare avanti e cercare di vedere come ottenere il meglio da questa esperienza.
      Sia economicamente che personalmente.
      Sai volte le soluzioni sono dietro l’angolo ma semplicemente il senso di colpa, la paura o l’ansia non ci permettono di vederle..

  • Avatar Davide says:

    Mi chiamo Davide ho 30 anni sono senza lavoro , senza delle vere amicizie , senza ragazza , vivo con la mia famiglia che ha un sacco di debiti che gravano anche su di me purtroppo , sono senza prospettive al momento e non ho una indipendenza finanziaria che mi permetta di crearmi un futuro , avete consigli utili da darmi?

    • Avatar Paola Fazio says:

      Ciao Davide
      Grazie per averci scritto.
      Mi piacerebbe avere una risposta, ma tutto quello che m sento di dirti è che, è vero, spesso non possiamo cambiare le circostanze esterne, ma c’è una cosa completamente in nostro potere: il nostro modo di reagire agli eventi.
      Ti sembrerà strano, ma a volte fa tutta la differenza.
      Non sempre le cose vanno come vorremmo, ma possiamo decidere di reagire con un sorriso anziché con la rabbia, con accettazione anziché con risentimento. Il segreto? Impegnarsi con diligenza, pazienza, costanza e voglia di divertirsi in ogni cosa che si fa…e tutto inizierà ad andare per il verso giusto.
      Spero di esserti stata d’aiuto 🙂

  • Avatar Elena says:

    Salve, ho 33 anni vivo con un uomo con il quale facciamo a gara a chi fa meno cose e vince sempre lui perché io ho sempre voglia di fare mi sento dinamica ma con lui che scarica tutte le responsabilità su di me mi passa la voglia di fare. Lo vedo come un ancora ⚓ che mi blocca.

  • Avatar Lumino says:

    Ho provato ad immaginarmi 90enne. Ho comprato un macchinario per salire le scale e una doccia in cui stare seduti. Alla sera mangio solo zuppe. Però mi annoio un pochino.

  • Avatar julian says:

    Voglio viaggiare.
    Vedere nuovi posti e saper parlare tante lingue straniere

    • Mi sembra un ottimo piano Julian 😉

    • Avatar Manal says:

      Sono molto giovane pochi anni fa la mia vita non aveva un senso adesso è migliore ma non mi sento mai abbastanza voglio cambiare il mondo avere una famiglia non deludere i miei piacere ai ragazzi.
      Ho sempre voluto fare la dottoressa mi sono anzi mi hanno sempre ritenuto quella intelligente ma non credo di esserlo non sono mai sicura di niente…. Non credo in me stessa .A volte credo di non avere nessuno apparte dio sono sola.
      Un consiglio?

  • Avatar federico says:

    C’è un “ha” verbo avere senza h, bisogna correggere, trovare l’ENERGIA per farlo….
    grazie!
    Saluti

  • Avatar Marco says:

    E’ un’idea alquanto interessante può essere un cambiamento di vita, grazie proverò

  • Avatar marco says:

    Lo zen di Osho è fantastico ascoltere il maestro che è molto rilassante………..

  • Avatar alice says:

    Apro google cercando altro e mi spunta questo link….concordo in pieno.ho preso coraggio per liberarmi da una vita che non sopportavo piú. Non é facile perché non é semplice inizialmente aprire il proprio cuore e liberarsi da regole e dogmi della società in cui si vive.Si incontrano milioni di ostacoli ma si impara ad affrontarli con calma e pazienza che spesso tendiamo a perdere; ma ogni ostacolo superato é una vittoria enorme che ci fortifica, non lo si fa per dimostrare qualcosa agli altri ma per dimostrare a noi stessi che siamo perfettamente in grado di farlo,qualsiasi cosa sia. Perdonate l’intrusione,ci tenevo a mettere il mio zampino 🙂 alice

  • Avatar emanuele says:

    Sono pensieri e frasi giustissime ma purtroppo quando non sei piu solo e intorno a te c’e’ una famiglia e responsabilita’ verso di loro la prospettiva cambia e anteponi le responsabilita’ al tuo io…….. e la visione finisce

  • Avatar Anto says:

    Gentile Melissa, ho trovato molto preciso e utile il suo articolo. ho 36 anni, non lavoro, ho un compagno che amo molto ma con cui le cose non vanno bene.
    ho passato momenti di grave depressione, di abuso di sostanze, e oggi sono una persona diversa, libera, sana. ma tutto il mondo intorno a me, amicizie e conoscenze, vivono ancora in “quel” modo insano e insensato.
    ho perduto anni fa la motivazione e le passioni che nutrivo, e fino ad oggi ho basato sui miei affetti la mia vita. oggi questi vacillano. non posso riuscire ad andare “indietro” sul mio percorso di sviluppo personale pur dii sentirmi accettata ancora da loro.
    sento il bisogno di usare il mio tempo per rendermi più serena, perché ho sofferto molto, e insieme per realizzarmi lavorativamente e “espressivamente”. ho studiato tante cose e molto, ma “ho messo l’arte da parte” fin’ora. adesso vorrei usarla, ma non so da dove cominciare. come posso fare?

  • Avatar stefani says:

    A me il lavoro che svolgo attualmente sta portando alla depressione,non vedo mio figlio per giorni pper via dei turni di lavoro disumani,ecc…,a me piacciono molto gli animali, a casa ne ho molti ,lavorare con loro sarebbe il mio sogno, anche solo come pet sitter,inoltre so anche curarli,aiutatemi,le sto provando tutte, un abbraccio a tutti .
    mi chiamo Stefano
    Contatti email : ste2301@live.it
    Cell. : 3404060316

    • Ciao Stefano,
      prova a chiederti in che modo puoi realizzare il tuo sogno. Di che risorse hai bisogno? Con quali persone puoi metterti in contatto? Potrebbe essere utile creare il tuo sito web per proporti come pet sitter o per altri servizi relativi agli animali? Come puoi realizzarlo?

      Scrivi il tuo obiettivo e comincia a creare un piano realistico e dettagliato per raggiungerlo 🙂
      Se pensi che un sito possa esserti utile puoi dare un’occhiata a questa pagina per cominciare http://www.webilicious.it
      Spero di esserti stata d’aiuto e per qualsiasi altra informazione e dubbio puoi scriverci in privato a omdesk@omnama.it.

      Ricorda che volere è potere 😉

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.