6 Trappole da Evitare per Dare Slancio alla Tua Vita

cambiare vita

ricominciamo

 

Mentre camminiamo nel sentiero della vita, ci imbattiamo spesso in trappole, imprevisti e difficoltà.

Pensa all’esercizio fisico: tutti sappiamo perfettamente quanto sia importante fare sport con regolarità, eppure le resistenze dell’organismo spesso ci trattengono dal dare il massimo.

Tuttavia, è proprio nel momento in cui andiamo oltre le nostre oggettive difficoltà e sfidiamo le nostre capacità che comprendiamo come gli unici limiti…siano i limiti della nostra mente.

Lo stesso accade nel campo della crescita personale e spirituale.

Non tutti i giorni sono ideali, e spesso sono proprio le situazioni quotidiane della vita ad offrire al nostro animo resistenze complesse da gestire e superare.

Le esperienze che vivi, le persone che incontri, le circostanze che affronti… ogni cosa nell’insieme contribuisce a creare la visione che nutri della vita e di te stesso.

Proprio tu, giorno dopo giorno, hai la possibilità di celebrare il nutrimento di ogni singolo istante che scorre tra le tue mani, a partire dalla qualità dei pensieri che decidi di alimentare e sostenere.

Ti sto per dare dei consigli importanti per allenare il muscolo della tua mente e delle tue emozioni e riprendere il controllo della tua vita.

…ma prima di cominciare, un approfondimento importante…

[message_box title=”***Speciale*** Leggi qui se questa NON è la vita che vuoi” color=”blue”]

Se la tua vita è distante anni luce da quella che desideri, ti invito con tutto il cuore a cliccare qui e scegliere quale tra questi è per te l’ostacolo più grande.

In base a quello che scegli, riceverai accesso ad una Masterclass gratuita e personalizzata.

Questa è la tua possibilità di aggirare finalmente gli ostacoli che ti separano dalla vita che hai sempre desiderato.

Ma devi agire adesso.

È gratis e ti bastano meno di 5 secondi per scegliere!

Clicca qui e fai la tua scelta!

[/message_box]

 

E ora… Sei Pronto? Si parte!

Ecco 6 trappole da evitare per ritrovare lo slancio necessario per dare il meglio di te e ottenere il massimo ogni giorno.

 

#1. Non essere mai qualcosa di diverso da te stesso

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei fiumi, delle stelle e passano accanto a se stesse senza meravigliarsi”. – S. Agostino

Ci hai mai pensato?  

Sei una combinazione unica ed irripetibile di cromosomi, somatica e talenti.

Perché mai dovresti essere qualcosa di diverso da te stesso?

Sei sicuro valga la pena mancare la tua originalità per trasformarti in una semplice copia (sempre imperfetta) di qualcun altro?

Sei stato creato con un preciso intento e significato; non svilire la singolarità di quanto hai ricevuto in dono per assecondare i limiti del conformismo.

Dubitare del tuo valore significa dubitare dell’intelligenza e lungimiranza di chi ti ha creato: credi abbia davvero un senso tutto ciò?

Sii sempre, originariamente ed assolutamente Te, ed apprendi ad amare tutto di te (tanto i pregi quanto le imperfezioni).

Il mondo ha bisogno di celebrarti esattamente per quello che sei e ti contraddistingue, diversamente, questo stesso mondo non ti avrebbe offerto alcuna occasione di esserci.

 

#2. Non credere mai di avere capito tutto

Chi non è più in grado di provare né stupore né sorpresa è per così dire morto; i suoi occhi sono spenti”. – A. Einstein

Lascia che la vita continui a stupirti e sorprenderti, ed abbandona l’esigenza di voler controllare tutti gli eventi e situazioni della tua esistenza.

Colui che crede di aver già compreso tutto, si rimette dalla possibilità di continuare a crescere, evolvere, scoprire ed imparare.

Sii umile e modesto, ascolta con sincero interesse ciò che persone ed eventi ti stanno comunicando, e rammenta in ogni istante che un Dio onnisciente esiste…ed è assolutamente probabile non sia tu!

 

#3. Non avere paura di affrontare dei rischi

Il mostro non dorme sotto il tuo letto, dorme dentro la tua testa”. – Cit.

Si dice che la vita abbia inizio laddove finiscano le tue paure: preferisci dunque continuare ad avere paura…o cominciare finalmente a vivere?

Peraltro, ti rendi conto quanto spesso gli scenari dei tuoi pensieri sono infinitamente peggiori rispetto a quelli reali?

Mark Twain sosteneva di aver sperimentato nella sua esistenza esperienze terribili…solo in parte realmente accadute!

Pensa per un momento di trovarti alla fine dei tuoi giorni, ormai vecchio e circondato solo dai tuoi ricordi: cosa rimpiangerai della tua esistenza?

Tutte quelle situazioni godute ed intensamente assaporate, o le occasioni mai vissute né conosciute (per colpa dei tuoi timori)?

Sono quasi certa di sapere la tua risposta…e confido ne farai tesoro.

 

#4. Non abbandonare mai i tuoi sogni

Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte”. – Edgar Allan Poe

Perché mai dovresti smettere di sognare?

Per quale ragione dovresti boicottare le immagini di scenari migliori rispetto quelli in cui vivi ?

Forse perché sei adulto, e si dà il caso che gli adulti è bene smettano di sognare e stiano con i piedi per terra?

Bene, ho un segreto da svelarti: sognare è il modo migliore non solo per tenere i tuoi piedi ben piantati a terra.

È fondamentale anche per spingere ogni tuo passo nella direzione della realizzazione di ciò che arricchisce la tua vita di passione ed entusiasmo.

Ciò che desideri deve essere prima di tutto reale agli occhi del cuore e della mente, per poter essere successivamente trasferito sul piano della realtà.

I sogni sono il carburante della vita.

Se qualcosa di grande è stato fatto a questo mondo, è merito di persone lungimiranti che non hanno mai smesso di credere alla bellezza, potenza e verità dei propri sogni.

Dunque sii affamato e sii folle anche tu: ne vale assolutamente la pena.

#5. Non scappare dai tuoi problemi

Ho conosciuto persone che dinanzi a frangenti molto impegnativi della loro vita, hanno deciso semplicemente di…

…Dedicarsi ad altro e scegliere inevitabilmente di restare ai margini della vita stessa.

La strategia di questi individui è molto semplice: smettere di decidere, e scegliere di astenersi da qualsiasi presa di posizione.

È capitato anche a te magari di cadere nella tentazione di prenotare un biglietto aereo quando il lavoro stentava e non sapevi più che pesci pigliare?

O forse, di vivere trascinandoti in dannose questioni del passato perché incapace di prendere una chiara risoluzione in merito?

Trattenersi ore ed ore su un problema è poco produttivo tanto quanto rimettere al destino la possibilità di risolvere (prima o poi) eventuali problemi, credendo che tutto si risolverà in forza di uno spontaneo moto d’inerzia.

L’ideale è adottare una strategia di mezzo che sia equilibrata ed al tempo stesso efficace.

L’ideale è che tu smetta di scappare da te stesso e dai frangenti della tue esistenza, e comprenda come dentro ogni problema ci sia anche una grande opportunità che attende di manifestarsi.

Nulla di difficoltoso ti viene offerto dalla vita per il puro desiderio di metterti in ginocchio.

Le difficoltà sono una sfida attraverso cui crescere, evolvere e migliorare, ed ogni frangente (semplice o meno che sia) è un dono prezioso di cui fare tesoro ed esperienza.

Ci troviamo continuamente di fronte a una serie di grandi opportunità brillantemente travestite da problemi insolubili”. J. W. Gardner (Membro del governo nell’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson)

 

#6. Non vivere mai in un tempo diverso dal tempo presente

Se il passato chiama ancora lascia che risponda la segreteria, tanto non ha nessuna novità da darti”. A. Gravina

Smetti di restare ancorato ai ricordi del passato.

Potresti mai sedere con sicurezza al volante di una macchina, guidando costantemente con gli occhi fissi nello specchietto retrovisore?

Altrettanto, evita di preoccuparti per il domani: in fin dei conti, oggi non è esattamente il giorno che ti faceva paura ieri?

Resta nell’unico tempo che hai a disposizione, il tempo presente. 

Assapora i piaceri di ogni singolo istante, percepisci il senso di ciò che ti circonda e smetti di transitare nella vita distrattamente.

ORA è tutto ciò che hai e come saggiamente disse Orazio, è adesso che bisogna bere 😛

Qual è la trappola che vuoi evitare da oggi stesso?

Condividila con la community Omnama nei commenti qui sotto 🙂

 

P.S. Per aiutarti a dare uno Slancio alla tua vita, abbiamo creato qualcosa di mai visto fino ad ora.

Sì perché… siamo consapevoli che migliorare la propria vita non è sempre un percorso semplice.

E questa è una notizia fantastica! È ciò che rende la vita un’avventura.

La notizia meno bella è che anche quando sai cosa cambiare, farlo davvero è sempre difficile!

O meglio… Lo è stato fino ad oggi!

Scegli l’area che vuoi migliorare nella vita, cliccando nel banner qui sotto.

Riceverai una Masterclass gratuita in linea con la tua scelta, per cominciare a rimuovere subito gli ostacoli che ti rallentano.

Un’opportunità del genere non capita tutti i giorni, non perdertela!

come cambiare

Avatar

Daria Sessa

Daria ha conseguito il Diploma Internazionale ISNS di Master in Programmazione Neurolinguistica e Neuro-semantica presso l’Istituto Italiano di Neuro-semantica, è accreditata come Licensed Practitioner del metodo Insights Discovery®, è Facilitatrice del metodo Tutta Un’altra Vita® di Lucia Giovannini ed è facilitatrice e coach di Breathwork“Life Breath”.

Da sempre interessata alla valorizzazione e alla crescita del potenziale umano, per oltre 4 anni ha collaborato come coach team leader accanto a Lucia Giovannini e Nicola Riva in programmi di formazione specifici nel campo del coaching e dello sviluppo personale.

Lavora come Life Coach e Breath Coach in sessioni orientate alla valorizzazione e crescita delle risorse e potenzialità umane, offrendo strumenti strategici alla creazione di una vita colma di realizzazione, passione ed equilibrio.

Tiene seminari e training nell’ambito della comunicazione, gestione emozionale, relazione interpersonale, efficacia individuale.

Dinamica, positiva e affermativa, Daria fa del lavoro la propria passione, arricchendo di significato e alte intenzioni le sue personali competenze e capacità.

Guarda alla vita come occasione di continua crescita, evoluzione e miglioramento, valorizzando i meriti dell’eccellenza al di sopra dei limiti del perfezionismo.

Ha due figli, sua eterna fonte di insegnamento e ispirazione in ogni ambito della vita.

Visita il suo blog Dariablog.me.

9 Commenti

  • Avatar Cristiana says:

    Mi sono imbattuta in questo articolo perché sono essenzialmente in crisi profonda. La affronto a mala pena questa crisi perché sono convinta non dipenda solo da me. Ho tante cose belle nella mia vita, tante passioni, una laurea in scienze e tecniche psicologiche. Una madre e un fidanzato che mi amano. Ad un certo punto non sono però più riuscita ad andare avanti abbattuta dall’idea e la convinzione che avrei dovuto studiare medicina per garantirmi un futuro e sentirmi realmente utile. Non riesco a svegliarmi la mattina figuriamoci a svegliarmi e dirmi che mi piaccio così è va bene così.

    • Ciao Cristiana, ti consiglio di non sottovalutare i sintomi dei tuoi disturbi e chiedere sempre il parere di uno specialista.

      Non siamo dei medici e non possiamo fornirti la soluzione ai tuoi problemi perché non ne abbiamo le competenze.

  • Avatar Giusy says:

    Non avere paura di affrontare dei rischi…

  • Avatar Romano says:

    Tutte cose molto belle e condivisibili, in teoria…Ma quando si dice “Non abbandonare mai i tuoi sogni”, mi viene da sorridere. Io i miei sogni non li ho mai abbandonati perchè non ne ho mai potuti avere. Sin da piccolo ho dovuto occuparmi di rispondere alle richieste e aspettative che gli adulti avevano nei miei confronti. Sono stato adulto fin da piccolo, non ho mai potuto occuparmi di me, altro che sogni. Non ho potuto dare spazio alle mie emozioni, ai miei sentimenti. Mi sono dovuto dissociare dalla parte più autentica di me stesso. Ho fatto anni di psicoterapia, nemmeno questo mi ha resitutito un rapporto autentico con me stesso. E senza un rapporto vitale con se stessi, senza emozioni, vivere si riduce ad un semplice “esistere”.
    Auguri a chi riesce a continuare a crescere.
    R.

    • Omnama Team Omnama Team says:

      Ciao Romano,
      Grazie per aver condiviso la tua storia con noi.
      Hai ragione, a volte la vita ci mette di fronte a delle situazioni più grandi di noi.
      Ricordati però che possiamo imparare tutto… a sognare, a provare emozioni, a vivere una vita straordinaria.
      Rifletti su quali azioni potresti intraprendere per ristabilire un rapporto autentico con te stesso e agisci in quella direzione 🙂

      Spero di vaerti fornito uno spunto di riflessione 🙂
      Un abbraccio di Luce

  • Avatar Antonella says:

    Se ci accorgiamo che qualcuno o qualcosa ci suscita dolore è meglio allontanarsi subito, perchè evidentemente ci ha fatto ricordare un trauma passato.

  • Avatar Danilo says:

    Ottimo articolo…da abbinare al numero 1, per imparare ad amarsi in modo incondizionato esiste un esercizio molto potente: per un mese, appena svegli ci si ripete come un mantra per alcuni minuti:”mi amo e mi accetto così come sono”, diventa piu’ potente se fatto davanti allo specchio 😉

  • Avatar serena says:

    amo questo sito,
    molto più che su altre fonti ho appreso molto di come cambiare il mio approccio alla vita, ma arrivi dopo tante delusioni e tempo sia difficile ora per me . Sono impaurita,
    cosa si deve fare dopo avere scritto in modo dettagliato gli obiettivi peril futuro, avere un pensiero positivo e agire giornalmente per cambiare in meglio? si deve attendere che l”universo ci aiuti? io ho fatto tanto , tantissimo e non smetterò ora , ma sento di avere bisogno di un segno concreto che qualcosa cambierà , non pallidi segnali che rinvigoriscono la mia fede e speranza per poi non avere nulla in concreto , comincio a sentirmi spenta ed esausta.
    baci

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.